Migliaia di articoli accademici dimostrano i potenti benefici della terapia della luce a infrarossi. Tuttavia, questa non è una nuova mania. Gli esseri umani hanno trattato varie malattie con la luce rossa per secoli.

Quindi, sebbene ci siano innumerevoli vantaggi, questo post raccoglie i 10 che si distinguono. Analizzerò anche come funziona e risponderò ad alcune domande frequenti.

Come funziona la terapia con luce rossa?

In breve, la terapia della luce a infrarossi agisce migliorando la funzione mitocondriale, migliorando la qualità generale della vita.

Tutti gli esseri viventi hanno bisogno di energia per sopravvivere e per noi questa energia è sotto forma di adenosina trifosfato o ATP. Questo ATP fornisce energia che alimenta quasi tutte le funzioni corporee.

La luce rossa aiuta il tuo corpo a produrre più ATP poiché ha una lunghezza d’onda compresa tra 600 e 1100 nanometri. Queste frequenze si trasmettono bene nei tessuti del nostro corpo. La luce del vicino infrarosso può persino penetrare negli organi e nelle ossa, stimolando l’ATP.

In confronto, la luce blu proveniente dai nostri schermi entra solo nel primo strato di pelle.

Un modo semplice per capirlo è estrarre la torcia del telefono e posizionarci sopra il dito. Noterai un caratteristico bagliore rosso. Questo perché solo le frequenze della luce rossa possono penetrare l’intero dito.

Questa penetrazione aumenta la produzione di ATP, portando a potenti benefici per la salute.

10 potenziali benefici per la salute della terapia con luce rossa

Ecco 10 benefici per la salute della luce a infrarossi che mi hanno colpito:

  1. Migliore circolazione sanguigna
  2. Recupero dell’esercizio più veloce
  3. Miglioramento della salute del cuore
  4. Meno complicazioni diabetiche
  5. Infiammazione ridotta
  6. Combatte le cellule tumorali
  7. Allevia i sintomi della psoriasi
  8. Umore migliorato
  9. Migliore guarigione delle ferite
  10. Riduce i sintomi della febbre da fieno

Migliore circolazione sanguigna

I mitocondri producono ATP utilizzando ossigeno e glucosio e lo trasportano alle cellule attraverso il flusso sanguigno.

I pazienti che soffrono di neuropatia hanno una diminuzione del flusso sanguigno perché non hanno abbastanza ossigeno e glucosio per trasportare l’ATP. I nervi lo percepiscono e inviano segnali di dolore al cervello. A volte, questi segnali sono una mancanza di sensibilità. Ecco perché un sintomo neuropatico comune è la mancanza di sensibilità agli arti.

Ma è qui che la terapia laser a basso livello può migliorare la circolazione sanguigna. Poiché i mitocondri sono sensibili alla luce, la luce rossa stimola l’ATP, migliorando il flusso sanguigno. Ciò si traduce in migliori prestazioni atletiche, pressione sanguigna più bassa e una migliore qualità della vita.

Recupero dell’esercizio più veloce

Il recupero muscolare è la parte più essenziale del tuo allenamento perché se i tuoi muscoli si stanno riprendendo più velocemente, puoi andare in palestra prima e più duramente. Ridurrà anche il rischio di lesioni nelle sessioni di follow-up.

Fortunatamente, uno studio del 2013 mostra che l’esposizione del tessuto muscolare al trattamento con luce nel vicino infrarosso per alcuni minuti al giorno aumenta il recupero.

Questo studio ha preso due gruppi di partecipanti e ha fatto un allenamento muscolare eccentrico. I ricercatori hanno quindi esposto un gruppo alla luce rossa mentre l’altro ha utilizzato un placebo.

Per i prossimi giorni, i ricercatori hanno testato marcatori come:

  • Dolore muscolare
  • Forzare la produzione
  • Gamma di movimento

Hanno scoperto che il gruppo di terapia con la luce rossa ha sperimentato meno indolenzimento muscolare, ha prodotto più forza durante gli allenamenti e ha lavorato i muscoli attraverso una gamma di movimento maggiore rispetto al gruppo placebo.

Miglioramento della salute del cuore

Uno studio del 2021 condotto da Frontiers in Cardiovascular Medicine ha rilevato che l’esposizione di topi con insufficienza cardiaca alla terapia a infrarossi ha migliorato le loro condizioni. Ha aumentato la funzione cardiaca, ridotto l’edema polmonare e inibito la deposizione di collagene.

Questo studio ha utilizzato i topi, quindi non dovremmo prenderlo come una prova concreta; ma non dovremmo nemmeno ignorare completamente questi risultati promettenti. Sappiamo che le onde infrarosse riducono l’infiammazione e poiché l’infiammazione è una causa significativa di malattie cardiache, questo potrebbe essere il modo in cui la luce rossa aiuta le malattie cardiache.

I ricercatori dell’Anschutz Medical Campus dell’Università del Colorado hanno anche scoperto che la luce rossa potenzia un gene che protegge dagli attacchi di cuore.

Leggi le nostre guide sui vantaggi della sauna a infrarossi e le migliori scelte per la sauna per la casa!

Meno complicazioni diabetiche

Il diabete è una condizione cronica che si traduce in un’elevata concentrazione di glucosio nel sangue. Ciò è dovuto alla ridotta capacità del pancreas di produrre insulina, un ormone che di solito trasporta il glucosio alle cellule.

Hai tre tipi di diabete:

  1. Diabete di tipo 1
  2. Diabete di tipo 2
  3. Diabete gestazionale

Indipendentemente dal tipo che hai, puoi migliorare la qualità della tua vita e ridurre i sintomi del diabete con la terapia laser a bassa potenza.

Un effetto collaterale significativo del diabete è la scarsa guarigione delle ferite. Fortunatamente, diversi studi dimostrano che l’esposizione di una ferita alla luce rossa e al vicino infrarosso accelera la guarigione.

Inoltre, il diabete riduce la produzione di ossido nitrico nel corpo, un composto essenziale che aumenta il flusso sanguigno.

Questo è il motivo per cui la malattia arteriosa periferica è comune tra i diabetici. Bassi livelli di ossido nitrico restringono i vasi sanguigni, limitando il flusso sanguigno agli arti. Fortunatamente, esporre i piedi alla luce rossa migliora il flusso sanguigno, favorendo il sollievo dal dolore.

Infiammazione ridotta

L’infiammazione è la risposta naturale del nostro corpo alle minacce. Ma oggi, mangiamo così tanti alimenti trasformati che il nostro corpo è sempre in uno stato di difesa. Questa è un’infiammazione cronica ed è un indicatore significativo dietro quasi tutte le malattie come le malattie cardiache e il cancro.

Fortunatamente, la terapia con luce rossa riduce le citochine infiammatorie nel corpo e migliora il flusso sanguigno ai tessuti danneggiati. Aumenta anche la tua difesa antiossidante naturale, riducendo il rischio di mortalità.

Combatte le cellule cancerose

La terapia fotodinamica o PDT è uno stile di trattamento unico che utilizza la luce rossa per distruggere le cellule anormali, di solito quelle cancerose. La ricerca condotta su pazienti con cancro al collo mostra anche che l’esposizione della luce rossa alle cellule tumorali crea una forma altamente reattiva di ossigeno, che circonda le cellule tumorali e le uccide lasciando intatte le cellule vicine.

Facilita i sintomi della psoriasi

La psoriasi è una malattia cutanea autoimmune cronica che provoca un rapido ricambio delle cellule della pelle con conseguente formazione di squame dolorose chiamate placche. Come l’artrite reumatoide e altre condizioni di salute autoimmuni, non esiste una cura per la psoriasi, ma la terapia con luce rossa può aiutare a gestire i sintomi.

Il Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology ha pubblicato uno studio nel 2011 che ha scoperto che la radiazione infrarossa è un’opzione di trattamento efficace per i pazienti con psoriasi.

Umore migliorato

A differenza della luce ultravioletta, la terapia con luce rossa stimola la parte del cervello responsabile del ritmo circadiano, migliorando la qualità del sonno. Questo sonno più profondo è un fattore importante dietro il miglioramento dell’umore perché quando sei ben riposato, sei più energico e produttivo.

Assicurati di leggere anche la nostra guida ai vantaggi della messa a terra!

Migliore guarigione delle ferite

Uno studio peer-reviewed del 2016 ha rilevato che la luce rossa aiuta a guarire le ferite più velocemente. Hanno concluso che la terapia con luce rossa migliora il flusso sanguigno e riduce l’infiammazione, fornendo alle cellule del corpo il carburante necessario per riparare rapidamente i tessuti. La fototerapia a infrarossi promuove anche l’aumento della densità del collagene intradermico.

Questo è anche il motivo per cui la terapia con luce rossa è benefica per i diabetici. Poiché i diabetici impiegano più tempo per guarire le ferite, la luce rossa può aiutare ad accelerare il processo, diminuendo il rischio di infezione.

Riduce i sintomi della febbre da fieno

La febbre da fieno è semplicemente un’allergia al polline, una polvere che le piante rilasciano in piccole quantità durante l’estate e la primavera. Questa allergia provoca starnuti costanti e lacrimazione.

Diverse marche utilizzano la terapia della luce rossa per ridurre i sintomi della febbre da fieno inserendo due sonde nasali che emettono luce rossa nel naso. Sebbene questa forma di trattamento sia ancora nuova, la ricerca sembra promettente.

Quali sono i rischi?

Non ci sono rischi a breve termine per le sessioni regolari di terapia con luce rossa. Ma ci sono prove contrastanti sull’effetto della luce rossa sulla salute degli occhi. Alcuni studi dimostrano che è sicuro al 100% per i tuoi occhi, mentre la maggior parte dei marchi consiglia di utilizzare occhiali protettivi.

Quindi, solo per sicurezza, usa una protezione per gli occhi prima della terapia con luce rossa.

Inoltre, alcuni pazienti hanno riportato lievi ustioni dopo aver utilizzato pannelli a luci rosse e essersi addormentati con loro. Ecco perché è fondamentale avere una luce che offra un timer automatico. In questo modo, puoi addormentarti davanti all’unità e si spegnerà automaticamente.

I pazienti hanno anche riportato ustioni da luce rossa dopo aver utilizzato pannelli difettosi. Ma questi rischi possono essere facilmente eliminati acquistando un dispositivo affidabile per la terapia della luce rossa come JOOVV o Mito.

Leggi la nostra recensione sui 10 migliori dispositivi per la terapia della luce rossa nel 2022.

Cosa tratta?

La terapia regolare della luce rossa riduce l’acne, le rughe, il rossore e le cicatrici aumentando la produzione di collagene.

Ma la terapia della luce rossa si trova anche per ridurre l’infiammazione, migliorare la salute del cuore, aiutare a gestire il diabete, accelerare il recupero muscolare e aumentare la circolazione sanguigna.

Considerazioni finali sui benefici della terapia con luce rossa

La terapia della luce di basso livello non è una novità. Le civiltà lo usano da migliaia di anni per curare vari problemi e malattie della pelle. E quando gli scienziati hanno iniziato a ricercare la luce rossa negli ultimi 50 anni, hanno scoperto che riduce il dolore e l’infiammazione, aumenta il flusso sanguigno e migliora la guarigione delle ferite.

Se stai cercando di implementare la terapia della luce rossa nella tua routine quotidiana di cura di te stesso, prendi in considerazione l’idea di acquistare un pannello a luci rosse e usarlo tre o cinque volte a settimana per darti le migliori possibilità di sperimentare questi benefici.