Hai sentito l’espressione “il tempismo è tutto”, giusto? Non è mai più vero di quando si tratta di perdere peso. E con la primavera in arrivo e l’estate all’orizzonte, sei nel bel mezzo del periodo migliore dell’anno per perdere peso.

Le sfide esistono ancora (ciao gelato e barbecue in terrazza). Ma giorni più lunghi e cieli più soleggiati causano cambiamenti nel cervello e nel corpo che possono rendere la perdita di peso – e tenerlo fuori – più facile del solito. Approfitta di questi 6 cambi stagionali che funzionano per te in questo momento.

Hai meno fame quando le temperature aumentano

È piccolo ma non insignificante: in media, le persone consumano 86 calorie in più al giorno in autunno rispetto alla primavera, secondo una ricerca pubblicata sull’European Journal of Clinical Nutrition. E poiché la primavera si trasforma in estate, è probabile che la tendenza a non mangiare continui.

“L’appetito diminuisce in estate quando il corpo cerca di rimanere fresco”, spiega Lyssie Lakatos, RDN, CDN, co-autrice di The Nutrition Twins ‘Veggie Cure e co-fondatrice del programma 21-Day Body Reboot. “Le tue funzioni corporee, inclusa la digestione, generano calore e devi lavorare per rinfrescarti. Quando fuori fa caldo, mangiare di meno è un tentativo di ridurre o diminuire il carico di lavoro del corpo “.

Più calorie vengono bruciate quando fa caldo

Alcune persone presumono che se sudano di più bruceranno più calorie, ma questo non è esattamente corretto. Il sudore stesso è solo acqua (insieme ad alcuni minerali), quindi sudare di più non si traduce automaticamente in perdita di grasso. Detto questo, se rimani attivo tutto l’anno e non tagli quando fa più caldo, brucerai più calorie, dice Lakatos. Ancora una volta, si tratta di regolazione della temperatura. “Il corpo deve lavorare di più quando fa caldo, quindi brucia più calorie per rimanere fresco”, dice.

Il tuo umore è più luminoso

Il tuo carattere diventa più allegro quando fuori c’è il sole? Per molte persone esiste una correlazione diretta tra umore e tempo atmosferico. Nei casi più estremi, i giorni bui e cupi dell’inverno possono innescare un tipo di depressione temporanea chiamata disturbo affettivo stagionale (SAD). Le persone affette da SAD possono desiderare ardentemente carboidrati extra e finire per aumentare di peso.

Anche se non hai il TRISTE, essere di umore migliore quando fa caldo significa che probabilmente non hai voglie folli per i cibi pesanti e grassi che brami duramente in inverno, dice Lakatos. Inoltre, quando ti senti positivo, è più probabile che ti convincerai ad andare in palestra oa non riempirti di ingredienti durante una sessione di gelato.

La “vitamina del sole” può aiutare

Sono necessarie ulteriori ricerche, ma sembra esserci un legame tra la mancanza di vitamina D, la resistenza all’insulina e l’obesità. In altre parole, le persone obese hanno maggiori probabilità rispetto ai loro coetanei più magri di avere bassi livelli di vitamina D. E alcuni studi, come quello del Fred Hutchinson Cancer Research Center, hanno dimostrato che alcune persone perdono peso quando aggiungono un integratore di vitamina D alla tua routine, anche se questo non sembra essere vero per tutti.

Sebbene tu possa o meno aver bisogno di un integratore per una serie di motivi (consulta il tuo medico), è abbastanza facile ottenere più D in questo periodo dell’anno: il tuo corpo lo rende naturale quando la tua pelle è esposta alla luce solare.

È più facile trovare e gustare cibi più sani

Le feste autunnali sono spesso accompagnate da arrosti, zuppe cremose e stufati di formaggio. Al contrario, insalate fredde, gamberetti e spiedini di pollo e un sacco di drupacee, bacche e anguria sono più frequenti durante le riunioni primaverili ed estive. Certo, è ancora possibile esagerare con cheeseburger e gelato. Ma con così tante opzioni di luce disponibili, è molto più facile scegliere cibi sani, dice Lakatos.

Sulla stessa linea, le persone tendono a desiderare più cibi a base vegetale e meno carne quando fa caldo, dice Lakatos. I legumi – che includono ceci, lenticchie, piselli secchi e fagioli – sono ottimi condimenti per insalata. Aggiungono proteine ​​e fibre, il che rende il piatto più abbondante. È interessante notare che la ricerca ha dimostrato che le persone che aggiungono legumi alla loro dieta (3/4 tazza al giorno) perdono peso anche quando non limitano il loro apporto calorico.

Puoi perdere peso con i sorsi

In questo periodo dell’anno, nessuno insisterà per lo zabaione o la cioccolata calda doppia moka. Proprio come il cibo si alleggerisce in primavera e in estate, così fanno le bevande e, grazie alle temperature più calde, probabilmente vorrai più idratazione ora rispetto a quando fa freddo. Se vuoi perdere peso, prova a fare del tè verde freddo la tua bevanda preferita.

“Il composto del tè verde, EGCG, è stato associato a un aumento della combustione dei grassi, al controllo dell’appetito e alla perdita di peso”, afferma Lakatos. Ricorda solo di contenere lo zucchero; Un po ‘di menta fresca è un buon complemento se hai voglia di qualcos’altro. Anche i frullati possono essere scelte intelligenti, purché non contengano calorie di un’intera giornata.