Vuoi festeggiare un compleanno o una promozione con amici e familiari ma non vuoi influire sulla chetosi?

Non preoccuparti; Ti ho coperto.

Di seguito, tratterò tutto ciò che devi sapere sul bere champagne con cheto. Guarderò i carboidrati nello champagne mentre ti fornirò deliziose ricette e alternative.

Lo champagne è keto-friendly?

Dato che lo champagne è così dolce, molti cheto-dietisti lo evitano perché pensano che contenga tonnellate di zucchero.

Ma il bicchiere medio da cinque once o 150 ml ha quattro grammi di carboidrati e poiché vuoi limitare l’assunzione giornaliera di carboidrati a 30 grammi al giorno, puoi godertelo con moderazione con una dieta cheto.

Tuttavia, non tutto lo champagne è uguale. Ottieni sette tipi principali di champagne:

  1. Champagne natura brut
  2. Champagne extra brut
  3. Champagne brut
  4. Champagne extra secco
  5. Champagne secco
  6. Champagne demi-sec
  7. Doux champagne

Se stai cercando una bevanda con meno carboidrati, opta per lo champagne brut nature. Un bicchiere da cinque once ha solo un grammo di zucchero, quindi puoi goderti diversi drink senza preoccuparti di interferire con la chetosi.

Ma attenzione a doux, demi-sec e champagne secco. Contengono tra i sei ei 12 grammi di carboidrati per porzione. Quindi dopo due o tre bicchieri, aumenterai la glicemia e ti libererai dalla chetosi.

Informazioni nutrizionali sullo champagne

Un bicchiere di champagne ha:

  • 121 calorie vuote
  • Da uno a quattro grammi di carboidrati
  • Zero grassi
  • 7,4 mg di sodio
  • 104 mg di potassio
  • Tracce di vitamina C e ferro

Una parola di cautela quando si beve alcolici su Keto

La maggior parte delle persone a dieta cheto rimane bloccata dal contenuto di carboidrati dello champagne. E sebbene l’assunzione di carboidrati sia importante, non è l’unico fattore a cui prestare attenzione.

Considera di limitare il consumo di alcol perché può avere un impatto negativo non solo sulla perdita di peso, ma anche sulla tua capacità di rimanere in chetosi.

Sappiamo che l’etanolo non aumenta l’insulina e non viene immagazzinato nel tuo corpo come grasso. Il tuo corpo lo rimuove immediatamente usando gli enzimi epatici poiché è visto come una tossina. Quindi potresti guardare queste informazioni e pensare che l’alcol cheto vada bene.

Tuttavia, l’alcol è altamente ossidante, il che sottopone il fegato a un forte stress, scatenando l’infiammazione. Questo stress ossidativo e l’infiammazione cronica alla fine portano a problemi per tutta la vita come:

  • Malattia del fegato grasso
  • Malattia del cuore
  • Diabete
  • Cancro

L’etanolo blocca anche la combustione dei grassi. Quando bevi alcol, il tuo corpo lo vede come una tossina e mette in pausa tutte le altre funzioni corporee, inclusa la combustione dei grassi, per sbarazzarsi di questa tossina.

Quindi, se stai affrontando una crisi di perdita di peso, prova a eliminare l’alcol dalla tua dieta per alcuni mesi e vedi se ti aiuta a perdere peso.

Yummy Champagne Keto Ricette

Non hai voglia di bere semplice champagne? Prova queste ricette di bevande miste facili da preparare ma gustose:

  • Margarita allo champagne
  • Cocktail di champagne Keto
  • Mimosa cheto

Champagne Margarita

Questo margarita allo champagne cheto è uno dei miei preferiti. Ci vogliono solo 10 minuti e servono sei ingredienti:

  1. Sciroppi d’acero cheto
  2. Estratto di arancia
  3. Lime fresco e succo di lime
  4. Tequila d’argento
  5. Champagne
  6. Cubetti di ghiaccio e sale

Tutto quello che devi fare è versare il succo di lime, lo sciroppo d’acero cheto, l’estratto di arancia, lo champagne, la tequila e i cubetti di ghiaccio in un frullatore.

Quindi, fai scorrere gli spicchi di lime intorno ai bicchieri di champagne con un po’ di sale grosso, versa il tuo cocktail all’interno e sei a posto.

Cocktail Keto Champagne

Le vacanze sono dietro l’angolo, quindi se hai ospiti ma non hai tempo per preparare qualcosa di stravagante, opta per questa ricetta di cocktail allo champagne. Avrai bisogno di tre ingredienti:

  • Champagne o spumante a basso contenuto di carboidrati
  • Vodka
  • Mirtilli

Puoi bere diversi bicchieri senza interferire con la chetosi perché ha meno di due grammi di carboidrati per bicchiere. Metti dei mirtilli in un bicchiere di champagne, completalo con un bicchierino di vodka e champagne e servi!

Keto Mimosa

Questo cocktail frizzante è il drink perfetto per festeggiare se non ti piace lo champagne noioso. Tutto ciò di cui hai bisogno è quanto segue:

  • Champagne
  • Gocce di sapore di acqua cheto
  • Fette d’arancia
  • Acqua frizzante senza zucchero o succo d’arancia

Versa alcune gocce aromatizzate nella tua acqua frizzante e mescolale insieme. Versa lo champagne e le fette d’arancia in un bicchiere con la tua acqua frizzante aromatizzata e divertiti!

Sostituti amichevoli per lo champagne Keto

Stai cercando di scuotere le tue bevande alcoliche cheto? Considera queste alternative allo champagne:

  • Liquore forte
  • Sauvignon Blanc
  • Birra a basso contenuto di carboidrati

Liquore forte

I superalcolici come la vodka, la tequila, il whisky e il rum sono le migliori opzioni di bevande alcoliche su keto. Ha un alto contenuto alcolico, quindi non devi bere molto.

La parte migliore è che più marchi stanno iniziando a utilizzare miscelatori keto-friendly come la soda dietetica con poco o nessun residuo di zucchero.

Ad esempio, un bicchierino di vodka ha zero carboidrati. Se riesci a mettere le mani su un mixer a zero carboidrati e zero calorie, puoi goderti una serata fuori senza preoccuparti della chetosi.

Sauvignon Blanc

Anche il vino a basso contenuto di carboidrati come il Sauvignon Blanc è una buona opzione per il cheto. È composto da ingredienti che non aumentano l’insulina, l’infiammazione o la glicemia.

Un bicchiere di Sauvignon Blanc contiene tre grammi di carboidrati, quindi ogni tanto puoi goderti qualche drink.

L’unico problema è che queste bottiglie di vino sono costose. E vuoi evitare a tutti i costi il ​​vino economico poiché i produttori aggiungono un sacco di additivi come succo di pompelmo e sciroppi per dargli un sapore in più. Questi additivi ti eliminano rapidamente dalla chetosi e aumentano l’infiammazione.

Quindi consiglierei di optare per un enologo economico come Dry Farm Wines. Questi vini sono realizzati con ingredienti sani e sono specificamente pensati per chi è a dieta cheto. Se ti iscrivi all’abbonamento, ti consegneranno i migliori vini direttamente a casa tua, così non dovrai andare ogni volta al negozio.

Leggi la nostra recensione dettagliata di Dry Farm Wines.

Birra a basso contenuto di carboidrati

Se stai cercando un’alternativa a basso contenuto di carboidrati e a basso contenuto di alcol, prova la birra a basso contenuto di carboidrati. Sebbene la birra leggera tradizionale sia una delle peggiori bevande alcoliche per il cheto, la maggior parte delle bottiglie di birra cheto contengono solo da due a quattro grammi di carboidrati netti.

È anche un’opzione pratica se sei un grande fan della birra, ma sei appena passato al cheto e stai cercando sostituti a basso contenuto di carboidrati.

Considerazioni finali su Champagne è una dieta chetogenica

Bere champagne non ti farà uscire dalla chetosi, ma vuoi limitarne il consumo. La bevanda occasionale va bene, ma quando inizi a bere più bicchieri in una volta sola, iniziano a verificarsi problemi.

Mette il tuo corpo sotto stress ossidativo, innescando l’infiammazione. Il corpo dà anche la priorità a sbarazzarsi dell’alcol perché lo vede come un tossico, che mette in pausa la combustione dei grassi.

Quindi riduci l’assunzione di alcol con il cheto e mantieni lo champagne a basso contenuto di carboidrati, i superalcolici, i vini rossi di alta qualità e la birra a basso contenuto di carboidrati.