Il latte d’avena è una gustosa alternativa al latte intero per chi è intollerante al lattosio o cerca di evitare i latticini.

Ma il latte d’avena è cheto?

In questo post tratterò il consumo di latte d’avena su keto, quali tipi di latte evitare e il miglior latte cheto.

Il latte d’avena è cheto-friendly?

Non puoi consumare latte d’avena su cheto. Una tazza di latte d’avena contiene 17 grammi di carboidrati, 130 calorie e quattro grammi di proteine. Il latte d’avena zuccherato ha spesso più carboidrati.

E poiché devi limitare l’assunzione di carboidrati a meno di 30-50 grammi al giorno, se stai bevendo un cappuccino o un latte macchiato con latte d’avena in una sola volta, i carboidrati possono interferire con la chetosi. Anche se lo distribuisci per l’intera giornata, dovrai limitare altri cibi a basso contenuto di carboidrati e optare invece per pasti a zero carboidrati.

Ma se ti piacciono le offerte dolci del latte d’avena, ti suggerirei di aggiungere solo un tocco al tuo caffè o tè mattutino.

Informazioni nutrizionali sul latte d’avena

Ecco il contenuto nutrizionale di una tazza di latte d’avena non zuccherato:

  • 17 grammi di carboidrati
  • 130 calorie
  • Quattro grammi di proteine
  • 1,5 grammi di grasso
  • Sei grammi di zucchero
  • Due grammi di fibra alimentare
  • Tracce di potassio, ferro e calcio

A base di avena intera, noterai che il latte di avena contiene una discreta quantità di calorie e molti carboidrati, il che lo rende poco pratico per chi è a dieta cheto o per chi cerca di perdere peso.

Ora che sappiamo che il latte di avena non è consentito sulla chetosi, copriamo altri tipi di latte che ti metteranno fuori combattimento dalla chetosi.

Altri tipi di latte da evitare su Keto

Quando fai una dieta cheto, evita i seguenti tipi di latte.

Latte di riso

Prodotto con acqua e riso macinato, il latte di riso è super ricco di carboidrati. Una tazza di latte di riso non zuccherato contiene 23 grammi di carboidrati e 10 grammi di zucchero, una quantità superiore al latte di avena. Quindi, se sei in cheto, vuoi evitare a tutti i costi il ​​latte di riso.

Il latte di riso ha anche 120 calorie per tazza, quindi non è una buona opzione per chi cerca di perdere peso.

Se stai ricevendo latte di riso zuccherato dal negozio di alimentari locale, puoi aspettarti che questi numeri siano significativamente più alti.

Latte di capra

Proprio come il latte di riso, evita il latte di capra su cheto. Sebbene sia ricco di nutrienti essenziali come calcio e vitamina D, stai anche bevendo molti carboidrati. Una porzione di latte di capra contiene:

  • 11 grammi di carboidrati netti
  • 168 calorie
  • Nove grammi di grasso
  • 10 grammi di zucchero

Con il latte di capra, 10 degli 11 grammi di carboidrati sono zucchero, aumentando i livelli di glucosio nel sangue e insulina.

Latte intero

Il latte intero è nell’area grigia di cheto. Quindi, se stai seguendo una dieta keto rigorosa, suggerirei di evitarlo.

Il latte vaccino contiene molto lattosio, uno zucchero del latte che aumenta la glicemia e può espellere la chetosi se consumato in grandi quantità. Molte persone inoltre non tollerano il lattosio, rendendo il latte intero qualcosa da cui dovresti stare lontano.

Una tazza di latte intero è composta da:

  • 149 calorie
  • 12 grammi di carboidrati
  • Otto grammi di proteine
  • Otto grammi di grasso
  • 12 grammi di zucchero
  • Zero fibra

Ma se desideri implementare il latte intero nella tua dieta, usalo in piccole quantità.

Latte condensato

Poiché il latte condensato è pieno di zucchero, sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio e altri additivi nocivi, è necessario evitarlo sul cheto. Questi ingredienti non solo ti espelleranno dalla chetosi, ma aumentano la glicemia e innescano l’infiammazione.

Una porzione da 100 grammi di latte condensato contiene:

  • 321 calorie
  • 54 grammi di carboidrati
  • Nove grammi di grasso
  • Otto grammi di proteine

Se una ricetta richiede latte condensato, prova a preparare il latte condensato cheto con un sostituto dello zucchero, burro e panna.

Tutto quello che devi fare è aggiungere la panna, il burro e il dolcificante cheto a scelta in una casseruola a fuoco medio. Da qui, alzate la fiamma mescolando e aspettate che inizi a bollire. Abbassate il fuoco e lasciate cuocere a fuoco lento mescolando anche per 15-20 minuti.

Quando il composto sarà denso, toglietelo dal fuoco, fatelo raffreddare e buon appetito!

Latte magro

Poiché il grasso è saporito, ogni volta che un marchio rimuove tutto il grasso da un prodotto, lo sostituisce con zucchero o sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio per renderlo di nuovo gradevole. Quindi, come il latte condensato, il latte magro è un grande no al cheto.

Una tazza di latte magro può contenere più di 12 grammi di zucchero. Questo fa aumentare i livelli di zucchero nel sangue e di insulina.

Quindi potresti chiederti quali tipi di latte può bere una dieta chetogenica. Bene, ecco alcune opzioni.

Alternative al latte d’avena cheto

Queste sono le alternative al latte a basso contenuto di carboidrati più sane e deliziose.

Crema pesante

Sebbene la panna non sia latte, puoi usarla come alternativa cheto-friendly al latte d’avena. Ma controlla sempre l’etichetta per vedere se ha zuccheri aggiunti.

Prendi in considerazione l’utilizzo di una crema pesante nelle tue ricette di caffè e dessert poiché è deliziosa e densa. Una tazza di crema pesante contiene:

  • Sei grammi di carboidrati
  • 88 grammi di grasso
  • Cinque grammi di proteine
  • Micronutrienti essenziali come calcio e vitamina D

Latte di cocco

Il latte di cocco non zuccherato è una delle alternative più salutari al latte senza lattosio. Ha molti grassi e pochi carboidrati, il che lo rende un’alternativa salutare al latte d’avena su keto. È anche più denso della maggior parte dei tipi di latte, quindi funziona bene nei dessert.

Una tazza di latte di cocco è composta da:

  • Otto grammi di carboidrati
  • 57 grammi di grasso
  • Cinque grammi di fibra
  • Cinque grammi di proteine

Ma se hai un’allergia alle noci, ti consigliamo di stare lontano dal latte di cocco. Invece, opta per altre alternative come il latte di semi non zuccherato e la panna.

Latte di Mandorla non zuccherato

Quando acquisti il ​​latte di mandorla, cerca sempre marchi che utilizzano zero zucchero e additivi. Sebbene abbia un gusto diverso a cui dovrai abituarti, ti assicura di rimanere in chetosi perché contiene solo un grammo di carboidrati per tazza. È anche un’opzione pratica per la tua dieta cheto vegana.

Ma vuoi evitare il latte di mandorle zuccherato poiché il conteggio dei carboidrati ti fa uscire immediatamente dalla chetosi.

Ecco il profilo nutrizionale di una tazza di latte di mandorla:

  • 40 calorie
  • Un grammo di proteine
  • Tre grammi di grasso
  • Un grammo di fibra

Ma se hai un’allergia alle noci, evita il latte di cocco e di mandorle.

Latte di semi non zuccherato

Il latte di semi non zuccherato è l’opzione perfetta per chiunque abbia un’allergia alle noci. Esistono diversi tipi di latte di semi come il latte di anacardi, il latte di canapa e il latte di lino. Ma tutto questo latte di semi contiene meno di otto grammi di carboidrati netti, il che lo rende perfetto per chi è a dieta cheto.

Ad esempio, il latte di semi di canapa contiene:

  • 130 calorie
  • Quattro grammi di proteine
  • Tre grammi di carboidrati
  • Un grammo di grasso

Parola finale sul latte d’avena su Keto

Non puoi bere latte d’avena con una dieta chetogenica perché ha 17 grammi di carboidrati per tazza. Poiché la tua indennità giornaliera di carboidrati netti su cheto è di 30 grammi, il consumo di questa quantità di carboidrati in una sola seduta può interferire con la chetosi.

Ma il latte d’avena non è l’unico tipo di latte che dovresti evitare con il cheto. Il latte di riso, il latte intero, il latte condensato e il latte magro contengono carboidrati. Vuoi anche evitare il latte di soia non zuccherato a causa dei suoi fitoestrogeni e OGM.

Invece, opta per alternative a basso contenuto di carboidrati come panna, latte di cocco, latte di mandorle e vari tipi di latte di semi. Questi non ti espelleranno dalla chetosi e offriranno un contenuto ricco di grassi.