Cosa c’è di diverso nel cheto per le donne sopra i 50 anni?

Perdere peso e rimettersi in forma è qualcosa con cui milioni di persone lottano, ed è un processo ancora più impegnativo per le donne tra i cinquanta, i sessanta e oltre. Con l’avanzare dell’età, il tuo metabolismo rallenta naturalmente, rendendo estremamente difficile perdere peso.

Molte donne sopra i 50 anni scoprono che seguire una dieta chetogenica aiuta a mantenere il metabolismo veloce e aiuta a perdere peso. Di seguito, discuteremo perché perdere peso con l’età è impegnativo, come una dieta cheto può essere una buona soluzione per le donne sopra i 50 anni e come utilizzare una dieta a basso contenuto di carboidrati per mantenersi in forma, anche con l’età.

Perché è così difficile perdere peso a 50+?

Le donne che raggiungono i 50 anni di età troveranno naturalmente più difficile costruire muscoli e mantenersi toniche, principalmente a causa dei cambiamenti ormonali. In particolare, i livelli di estrogeni diminuiscono naturalmente nelle donne con l’età. Quando entri in menopausa, i tuoi livelli di estrogeni precipitano, così come le tue possibilità di rimanere visibilmente in forma.

A lavorare contro di te c’è anche la degenerazione muscolare, che inizia per la maggior parte delle persone intorno ai 40 anni e continua per il resto della loro vita. Non solo è più difficile costruire muscoli dopo i 50 anni, ma i tuoi muscoli perdono naturalmente volume man mano che invecchi.

Sebbene costruire muscoli per le donne dopo i 50 anni sia impegnativo, la perdita di peso può sembrare quasi impossibile. La difficoltà a perdere peso deriva principalmente dal rallentamento del metabolismo piuttosto che da uno squilibrio ormonale. Il nostro metabolismo rallenta già a partire dai trent’anni, quindi le donne sulla cinquantina in genere troveranno molto difficile rimanere sazi e perdere peso.

Cosa dovrebbe mangiare una donna di 50 anni per perdere peso?

La cosa migliore da fare per perdere peso come donna di mezza età è limitare il più possibile gli alimenti trasformati, attenendosi a una dieta a basso contenuto di carboidrati di cibi integrali quando possibile.

Riempire il piatto con carne, pesce, uova, formaggio a basso contenuto di carboidrati, verdure e una piccola quantità di frutta al giorno è un ottimo punto di partenza. Puoi integrare con noci, burri di noci, semi, oli e latticini a basso contenuto di carboidrati o senza zucchero per raggiungere i tuoi obiettivi calorici.

Questa dieta a basso contenuto di carboidrati con un rapporto più elevato di grassi e proteine ​​è seguita da milioni di persone in tutto il paese, molte delle quali hanno avuto successo, anche dopo aver compiuto 50 anni.

Keto funziona per le donne di mezza età?

Ci sono molte ricerche per dimostrare l’efficacia del cheto per le donne sopra i 50 anni, ma la maggior parte non è orientata alla sua utilità per perdere peso. I ricercatori e persino i medici raccomandano diete chetologiche per il trattamento di vari disturbi e condizioni, ma poche ricerche scientifiche hanno studiato i suoi effetti sulla perdita di peso.

Tuttavia, c’è un’abbondanza di prove circostanziali a sostegno del fatto che una dieta cheto può aiutarti a perdere peso, anche quando hai più di 50 anni.

Quando limiti l’assunzione di carboidrati e mantieni uno stato di chetogenesi, il tuo corpo si trasforma naturalmente in grasso come principale fonte di energia. Se mantieni anche un deficit calorico durante una dieta cheto, i tuoi depositi di grasso saranno l’obiettivo principale per il carburante invece dei carboidrati, portando alla fine alla perdita di peso.

In quanto tali, molte persone che lottano per bruciare quel grasso della pancia ostinato scoprono che una dieta cheto fa miracoli per preparare i loro corpi a estrarre energia dal grasso immagazzinato.

Uno studio pubblicato sul Journal of Women’s Health ha scoperto che il cheto per le donne sopra i 50 anni è sicuro ed efficace e può aiutare a perdere peso. Lo studio ha coinvolto oltre 65 donne con una media di 54 anni. Dopo 12 settimane di dieta chetogenica rigorosa e alimentazione con deficit calorico, il 60% dei partecipanti ha perso almeno il 10% del proprio peso corporeo.

Keto fa male agli ormoni femminili?

Alcune donne credono che seguire una dieta chetogenica possa influenzare i loro ormoni e creare squilibri malsani. In effetti, ci sono alcune ricerche a sostegno del fatto che una dieta povera di carboidrati e ricca di grassi può creare squilibri ormonali. Altre ricerche suggeriscono che altre cose, come un basso apporto di fibre, sono responsabili di questi problemi.

La conclusione è che alcune donne che seguono una dieta chetogenica hanno collegato gli squilibri ormonali al loro stile di vita chetogenico. Non ci sono ricerche che dimostrino che una dieta a basso contenuto di carboidrati sia la causa diretta di questi problemi. In effetti, molte donne sopra i 50 anni scoprono che la loro incapacità di perdere peso, che a volte è causata da livelli più bassi di estrogeni, viene superata più facilmente usando una dieta cheto.

Se sei preoccupato per come una dieta chetogenica potrebbe influenzare i tuoi livelli ormonali, dovresti considerare di consultare il tuo medico prima di iniziare la chetoterapia, così come diversi mesi dopo, per confermare eventuali cambiamenti tramite esami del sangue.

Come le donne sopra i 50 anni possono far funzionare Keto

È possibile perdere peso e bruciare grassi dopo aver raggiunto i 50 anni. Molte donne della tua età hanno raggiunto i loro obiettivi di perdita di peso e anche tu puoi. Quindi, come puoi far funzionare una dieta cheto se sei una donna con più di 50 anni? Il tuo successo dipende da diverse cose.

Segui una sana dieta chetogenica

In primo luogo, e soprattutto, la tua dieta avrà un impatto significativo sulla perdita di peso, sull’aumento di peso o sul mantenimento del peso corporeo e dell’IMC attuali. Molti esperti ritengono che la dieta sia il fattore più importante quando si tratta di rimettersi in forma, quindi puoi iniziare il tuo viaggio in cucina!

Seguire una dieta chetogenica per perdere peso è davvero semplice come limitare i carboidrati, mangiare grassi sani e consumare proteine ​​adeguate per facilitare il mantenimento muscolare e persino la crescita.

La maggior parte delle persone che seguono una dieta cheto consumano meno di 25 g di carboidrati netti al giorno, con alcuni che arrivano a 10 o addirittura 5 g. Dovrai trovare ciò che funziona per te, poiché ognuno è diverso. Puoi usare le strisce reattive cheto per confermare che sei in uno stato di chetosi. Queste strisce rilevano i corpi chetonici nelle urine, che sono un chiaro segno di chetosi.

Non dimenticare la fibra!

La maggior parte degli esperti sostiene che le donne sopra i 50 anni dovrebbero consumare almeno 20 g di fibre alimentari al giorno. Le fibre non contano per il totale di carboidrati netti della giornata, quindi cerca cibi ricchi di fibre che sono ancora a basso contenuto di carboidrati.

Concentrati su grassi e proteine ​​sani

Invece di assumere la tua dose di carboidrati ad ogni pasto, dovresti cercare di consumare le tue calorie giornaliere in grassi e proteine ​​​​sani.

Prima di correre a caricare il tuo frigorifero con pancetta, formaggio a basso contenuto di carboidrati e altri cibi grassi desiderabili, prendi nota della parola “sano” prima di “grassi!” I grassi saturi e i grassi trans sono generalmente malsani e possono contribuire all’aumento del colesterolo cattivo, all’aumento di peso e a una miriade di altri problemi. Fai del tuo meglio per attenerti ai grassi insaturi di alimenti come carne, avocado, noci e semi.

Mantenere circa 1-1,5 grammi di proteine ​​ogni 2 libbre di peso corporeo è l’ideale per limitare la perdita muscolare. Mantenere la massa muscolare è un modo salutare per bruciare i grassi in modo naturale e senza alcuno sforzo aggiuntivo, cosa che torna utile soprattutto per le donne di mezza età.

Goditi le verdure a foglia

La maggior parte delle persone sa che le verdure fanno bene: forniscono vitamine, minerali e antiossidanti. Quello che potresti non sapere è che alcune verdure, come patate e mais, possono tirarti fuori dalla chetosi e potenzialmente farti ingrassare.

Sentiti libero di fare scorta di verdure a foglia come una donna di mezza età, inclusi cavoli, spinaci e rucola. Questi forniscono tutta una serie di vantaggi e contengono pochissimi carboidrati netti.

Fai pompare il sangue

Infine, gli esperti ritengono che integrare la dieta chetogenica con l’esercizio tre o quattro volte a settimana possa migliorare drasticamente la qualità della vita e del sonno, oltre ad aiutare le donne sopra i 50 anni a perdere peso e bruciare grassi. L’esercizio fisico regolare per le donne di mezza età può aumentare la massa muscolare, che a sua volta stimola il metabolismo in modo naturale.

Post più informativi su Keto

Se hai trovato questo post informativo, allora potresti essere interessato a questi post:

Conclusione

Perdere peso come donna sopra i 50 anni può sembrare impossibile. Tuttavia, migliaia di donne come te hanno riscontrato un enorme successo seguendo una dieta a basso contenuto di carboidrati, concentrandosi su grassi sani, proteine ​​​​e verdure verde scuro e facendo un ampio esercizio per mantenere elevato il loro metabolismo.

Se sei preoccupato di come una dieta cheto influenzerà i tuoi livelli di energia o livelli ormonali, consulta un medico per un esame del sangue prima di iniziare la tua dieta e la routine di esercizio.

Se hai qualche domanda, sentiti libero di lasciare un commento in basso!