Il sonno ha un impatto diretto sulla qualità della vita perché gli studi dimostrano che la privazione del sonno è la stessa di essere ubriachi.

Quindi, in questo post, esaminerò la relazione tra la terapia della luce rossa e il sonno per rispondere alla domanda “la luce rossa ti aiuta a dormire?”. Parlerò anche delle cause dei disturbi del sonno e degli effetti negativi della mancanza di sonno.

Quali sono le cause dei disturbi del sonno?

Il sonno regola l’umore, le prestazioni fisiche e l’acutezza mentale. La mancanza di sonno o la scarsa qualità del sonno influiscono negativamente sulla qualità generale della vita.

Ma la terapia della luce rossa non dovrebbe essere il tuo strumento principale per dormire meglio. Invece, costruisci abitudini di sonno sane e usa la terapia della luce rossa per integrare queste abitudini. Le cause comuni alla base della privazione cronica del sonno includono:

  • Cattive abitudini del sonno
  • Ritmo circadiano non regolato
  • Stress e ansia
  • Apnea notturna
  • Problemi medici come l’asma

Cattive abitudini del sonno

Il motivo principale dietro i problemi di sonno sono le cattive abitudini. Sebbene ci siano diverse abitudini del sonno malsane, eccone alcune a cui prestare attenzione:

  • Bere caffè troppo tardi
  • Essere al telefono prima di andare a letto
  • Non dormire in una stanza buia

Bere caffè o qualsiasi bevanda contenente caffeina al momento sbagliato può devastare la qualità del sonno. Anche se riesci a bere un caffè a cena e ad addormentarti in pochi minuti, la qualità del tuo sonno ne risentirà.

La maggior parte delle persone smette di bere caffè poche ore prima di coricarsi. Ma la caffeina ha un’emivita di cinque ore. Quindi sorseggiando un caffè alle 16:00, avrai ancora metà della caffeina nel sangue entro le 21:00. Un modo semplice per risolvere questo problema è smettere di bere caffè dopo le 14:00.

Stare al telefono prima di andare a letto è un altro killer del sonno. La luce blu proveniente dal tuo schermo interrompe i livelli di melatonina, quindi il tuo cervello pensa che sia ancora giorno. Questo rende difficile addormentarsi. Installa app di blocco della luce blu o indossa occhiali con luce blu per evitare questo problema.

Durante il sonno, la maggior parte delle persone non si trova in una stanza completamente buia. Potrebbe esserci luce proveniente dalla strada o sotto la tua porta. Ciò influisce negativamente sulla qualità del sonno e sulla resistenza poiché la tua stanza non è buia. Prendi in considerazione tende oscuranti e cuscini per le porte per bloccare tutta la luce.

Ritmo circadiano non regolamentato

Un altro motivo significativo alla base del sonno scarso sono i ritmi circadiani non regolati. Pensa al tuo ritmo circadiano come all’orologio interno del tuo corpo. Il tuo corpo rilascia ormoni per tenerti sveglio quando è giorno e farti addormentare quando pensa che sia notte.

Ma con un ciclo del sonno non regolato, ti sentirai assonnato e pieno di energia nei momenti sbagliati della giornata.

Risolvere questo problema è relativamente facile. Il tuo corpo ama la prevedibilità, quindi vai a dormire e svegliati alla stessa ora ogni giorno perché offre la prevedibilità che il tuo corpo sta cercando.

Stress E Ansia

Se sei stressato e ansioso prima di andare a letto, farai fatica ad addormentarti. Mentre stai lottando, è più probabile che scorri i social media sul tuo telefono, bloccando la produzione di melatonina e rendendo ancora più difficile dormire.

È qui che la terapia della luce rossa può aiutare. Diversi studi dimostrano che sedersi davanti a un semaforo rosso tre o cinque volte a settimana riduce lo stress e l’ansia. La terapia della luce rossa fa questo perché è antinfiammatorio, permettendo al tuo corpo di gestire meglio lo stress.

La terapia della luce rossa è così potente che allevia anche i sintomi nei pazienti con depressione estrema.

Apnea notturna

L’apnea notturna è una condizione sorprendentemente comune che causa la respirazione distributiva durante il sonno. Poiché il tuo corpo non riceve l’ossigeno necessario, ti svegli con la sensazione di non aver mai dormito.

Altri sintomi includono:

  • Secchezza della bocca e della gola
  • Irritabilità e stanchezza cronica
  • Mal di testa estremo
  • Russare
  • Episodi di mancanza di respiro durante il sonno

Di solito, quando fai un respiro durante il sonno, l’aria scorre nel naso e in gola nei polmoni. Con l’apnea notturna, i muscoli della bocca e della gola si rilassano e bloccano il flusso d’aria nei polmoni. Questo rende quasi impossibile dormire bene la notte.

Non ci sono studi clinici che coprano la terapia con luce rossa e l’apnea notturna. Quindi la soluzione migliore è consultare il proprio medico e ottenere una pressione positiva continua delle vie aeree o CPAP, che consente di respirare di nuovo normalmente.

Problemi medici

Diversi problemi medici possono influenzare negativamente il tuo sonno. Questi includono:

  • Asma
  • Dolore cronico
  • Cardiopatia

Molti ashmetici trovano difficile addormentarsi a causa della respirazione limitata. Gli asmatici possono lottare con il russamento, la tosse notturna, la secrezione e la congestione. Fortunatamente, seguendo il consiglio del medico insieme alla regolare terapia con luce rossa, si possono gestire questi sintomi.

Un altro problema medico comune dietro la mancanza di sonno è il dolore cronico. La relazione tra dolore cronico e terapia con luce rossa è ben documentata e diversi studi mostrano che l’uso della luce rossa riduce il dolore cronico e l’infiammazione.

Ad esempio, uno studio su pazienti affetti da osteoartrite ha rilevato che la terapia con luce rossa riduce il dolore del 50%. Questo perché la luce rossa riduce l’infiammazione e migliora il flusso sanguigno al tessuto danneggiato.

La mancanza di sonno è una causa nascosta di molti problemi di salute

Ma potresti chiederti come la mancanza di sonno possa causare problemi di salute a lungo termine. Bene, ecco alcuni comuni effetti negativi sulla salute del sonno insufficiente:

  • Fatica
  • Alta pressione sanguigna
  • Cardiopatia
  • Obesità
  • Funzione immunitaria compromessa

Fatica

La fatica è il più grande inconveniente della mancanza di sonno poiché colpisce ogni aspetto della vita. Ciò include il lavoro, la socializzazione e l’esercizio. Potresti anche trovare estenuanti le attività quotidiane, come salire le scale e andare al supermercato.

La fatica è una normale risposta allo stress e allo sforzo fisico, ma se sei sempre stanco, potrebbe significare che non stai dormendo abbastanza o che il sonno che stai ricevendo è di bassa qualità.

Alcuni sintomi comuni includono:

  • Aspetto fisico ridotto
  • Costantemente mal di testa
  • Riflessi rallentati
  • Moodiness
  • Compromissione delle capacità di giudizio e decisionali

Per iniziare a sentirti più energico, implementa tutti i suggerimenti sopra menzionati, come dormire e svegliarsi allo stesso tempo, costruire buone abitudini di sonno ed evitare la luce blu. Per completare questo, usa la terapia della luce rossa alcune ore prima di coricarti.

Evita di sederti davanti a una luce rossa subito prima di andare a letto perché aumenterà la temperatura corporea, rendendo più difficile dormire sonni tranquilli.

Invece, usa la luce tre o quattro ore prima di andare a letto. Ciò ti consente di sperimentare i benefici del sonno della luce rossa senza aumentare la temperatura corporea interna.

Dopo alcune settimane di buone abitudini del sonno e terapia con la luce rossa, inizierai a sentirti più energico per tutto il giorno. In caso contrario, consulta il tuo medico poiché potresti avere disturbi del sonno cronici sottostanti come l’inerzia del sonno.

Dai un’occhiata alla nostra recensione dettagliata sulla terapia della luce rossa di Joovv.

Alta pressione sanguigna

Uno studio dettagliato del 2009 pubblicato nell’Archivio di Medicina Interna ha seguito 578 adulti per oltre cinque anni. Hanno diviso questi adulti in due gruppi; un gruppo dormiva meno di sei ore a notte mentre l’altro dormiva più a lungo.

Dopo cinque anni, i ricercatori hanno scoperto che il gruppo che dormiva meno di sei ore aveva un rischio aumentato del 37% di sviluppare la pressione alta.

Questo mostra solo il potere del sonno. La mancanza di sonno non solo ti farà sentire stanco il giorno successivo, ma influirà sulla salute del tuo cuore a lungo termine.

Questo è anche il motivo per cui chi soffre di apnea notturna non diagnosticata ha un rischio maggiore di ipertensione e malattie cardiache.

Quindi, anche se non riesci a dormire otto ore a notte, prova almeno per sei ore poiché non influirai negativamente sulla tua salute a lungo termine.

Cardiopatia

Quando dormi, il tuo corpo si ricarica e si prepara per il giorno successivo. Questo è essenziale per la salute a lungo termine. Nelle fasi profonde del sonno, note anche come movimenti oculari rapidi o sonno REM, la frequenza cardiaca rallenta, la respirazione si stabilizza e la pressione sanguigna scende.

Questo è il modo in cui il tuo cuore si riprende dalla tensione.

Ma senza un sonno adeguato, trascorri meno tempo nelle fasi del sonno REM, dando al tuo cuore meno tempo per riprendersi. L’incapacità di recuperare porta a problemi come attacchi di cuore, pressione alta, colesterolo, ictus e malattie cardiache.

Fortunatamente, diversi studi dimostrano che sessioni costanti di terapia con luce rossa hanno aumentato i livelli di ATP nel tessuto cardiaco, rafforzando il cuore e riducendo il rischio di malattie cardiache.

Obesità

Se stai cercando di perdere peso, i disturbi del sonno come la luce blu brillante possono mettere in pausa i tuoi obiettivi di perdita di peso. Ciò è dovuto a molteplici ragioni:

  • La fatica porta alla mancanza di forza di volontà
  • Le tue prestazioni atletiche diminuiscono
  • L’ormone dello stress cortisolo aumenta

Una parte significativa della perdita di peso è la dieta. Vuoi attenerti a pasti a basso contenuto di carboidrati e densi di nutrienti poiché non aumenta i livelli di insulina e glicemia. Tuttavia, se ti senti stanco e irritabile, la tua forza di volontà è molto più bassa e hai maggiori probabilità di abbuffarti di cibo spazzatura.

Noterai anche che la tua capacità di recupero non è al punto quando ti manca il sonno. Questo rende più difficile andare in palestra costantemente, influenzando la perdita di peso.

L’ultimo modo in cui la mancanza di sonno favorisce l’aumento di peso è attraverso la regolazione degli ormoni. I livelli di cortisolo aumentano e il testosterone diminuisce, aumentando il rischio di obesità.

Potrebbe piacerti anche la nostra guida sui vantaggi della sauna a infrarossi!

Funzione immunitaria compromessa

Il tuo sistema immunitario è come l’esercito del tuo corpo. È essenziale per combattere le minacce e le infezioni esterne.

Ma diversi studi dimostrano che le persone che dormono meno di sei ore a notte hanno maggiori probabilità di ammalarsi. La mancanza di sonno ha anche aumentato il tempo necessario per riprendersi dall’infezione.

Fortunatamente, la terapia della luce rossa non solo ti aiuta ad addormentarti. Un recente studio del 2021 ha mostrato che la terapia di fotobiomodulazione rafforza il sistema immunitario per combattere meglio il Covid-19.

Ora che conosciamo le conseguenze sulla salute della mancanza di sonno, diamo un’occhiata a come le diverse lunghezze d’onda della luce influenzano il nostro sonno.

In che modo la luce rossa influisce sul tuo sonno

Tutta la luce influisce sul sonno, ma in modi diversi. E se sai a quale luce esporti in determinati momenti, puoi impostare il tuo ritmo circadiano e svegliarti pieno di energia mentre ti addormenti di notte in pochi minuti.

Lux è una misura della luminosità e la luce solare ha una luminosità di 10.000 lux. L’esposizione alla luce solare diretta aumenta il cortisolo e l’adrenalina mentre abbassa i livelli di melatonina sierica, facendoti sentire energizzato. In confronto, la luce intensa dell’ufficio ha solo una misura di 500 lux.

Ecco perché è fondamentale prendere il sole per prima cosa al mattino, perché la luce gioca un ruolo importante nel tenere lontana la fatica. Dice anche al tuo corpo che è giorno, impostando il tuo ritmo circadiano.

Ma questa esposizione alla luce naturale offre ulteriori vantaggi come:

  • Aumento della vitamina D
  • Cura l’infiammazione
  • Aumenta gli ormoni del benessere come la dopamina e la serotonina

La luce artificiale non è brillante come il sole, ma il tuo cervello la percepisce in modo diverso. Le lunghezze d’onda della luce blu bloccano la melatonina più della luce solare, dovresti evitarla qualche ora prima di andare a letto.

Le lunghezze d’onda della luce rossa sono più lunghe e non stimolanti e dirompenti come l’esposizione alla luce blu. Queste lunghezze d’onda più lunghe promuovono la produzione di melatonina, rendendo più facile addormentarsi.

Come utilizzare la luce rossa per migliorare la qualità del sonno

Ma ti starai chiedendo come usare la terapia della luce rossa per dormire? Devo farlo al mattino o alla sera?

Usa il pannello a luci rosse alcune ore prima di andare a letto perché il calore aumenta la temperatura corporea interna, rendendo più difficile addormentarsi. Quindi, se vai a letto alle 22:00, considera di sederti davanti al semaforo rosso alle 18:00. In questo modo, aumenti la produzione di melatonina mentre dai al tuo corpo alcune ore per rinfrescarsi prima di andare a letto.

I dermatologi raccomandano di eseguire la terapia con la luce rossa per 10-20 minuti, da tre a cinque volte a settimana. Non ci sono molti vantaggi nelle sessioni super lunghe e stai solo aumentando il rischio di ustioni minori.

Non dimenticare di consultare le nostre guide ai migliori dispositivi per la terapia della luce rossa, alle migliori saune domestiche e alle migliori coperte per sauna!

Considerazioni finali su semaforo rosso e terapia del sonno

Se stai lottando con la quantità e la qualità del sonno, prendi in considerazione la possibilità di impostare il tuo ritmo circadiano e costruire buone abitudini del sonno, come evitare le onde di luce blu prima di andare a letto. Utilizzare la terapia laser a basso livello come integratore poiché aumenta la produzione di melatonina e offre ulteriori vantaggi come una migliore funzione immunitaria e un minor rischio di sviluppare problemi cardiaci.