Va bene! Vivere e mangiare fuori casa funziona molto bene, ma significa pianificare in anticipo! I pasti fuori casa possono fare la differenza. Più lo fai, più diventi sicuro e sicuro.

Non cercare di concentrarti su ciò che non puoi mangiare, ma di più su ciò che puoi fare e ricorda che quando ti incontri con gli amici per divertirti, mangiare è secondario.

Ricorda le basi

Basta scegliere la carne senza una “busta”, come il pangrattato, e verificare che nessun esaltatore di sapidità sia stato aggiunto alla carne.

Cerca l’insalata come contorno nel menu o se dovrebbe essere verdure, quindi zucchine o broccoli e meglio grigliate.

Chiedi del condimento a base di olio o burro extra.

È meglio scegliere l’acqua durante i pasti o il caffè nero o il tè (con aggiunta di panna e dolcificante se lo si desidera). Può anche essere tisane / frutta senza zucchero.

Dovresti evitare i dessert al ristorante a meno che non venga offerto un dessert senza zucchero e carboidrati. Una purea di frutti di bosco senza zucchero con panna montata sarebbe un’opzione qui.

Quando si cena con gli amici, vale la pena fare una telefonata per spiegare le cose in anticipo, ma come amici, speriamo che comprendano le vostre “condizioni” e che siano disposti a modificare leggermente i loro piani alimentari per soddisfare le vostre esigenze nutrizionali .

Pianificare in anticipo

La maggior parte dei ristoranti ora ha il suo menu disponibile online. Se sei nuovo nella dieta chetogenica e sei preoccupato per il menu, perché non dare un’occhiata al menu prima di andare? Controlla il menu per le opzioni chetogeniche, come precedentemente descritto. Quando arrivi al ristorante, puoi ordinare attentamente il piatto in modo che corrisponda perfettamente alla tua dieta cheto.

Elimina tutto ciò che contiene amido

    Dimentica di prendere il pane! Evita la pasta. Lasciare le patate sul piatto. Non ordinare riso.

  • Quando ordini un panino o un hamburger, la maggior parte dei ristoranti sarà felice di sostituire il pane con i panini.
  • Se ordini un antipasto, la maggior parte dei ristoranti può sostituire l’amido con un’insalata.

Se il piatto viene fornito con un contorno di amido nonostante l’attenta ordinazione, considerare le opzioni.

Perché se sei sicuro di poterli lasciare intatti lì, non esitare a farlo.
Tuttavia, se potresti essere tentato di mangiarne un po ‘, chiedi immediatamente al cameriere di servire nuovamente il cibo senza questo contorno.

La salute dovrebbe sempre venire prima. Fidati del tuo giudizio su un tribunale piuttosto che cedere alla pressione dei tuoi compagni di tavolo.

Aggiungi grasso sano

    I pasti al ristorante possono essere a basso contenuto di grassi, rendendo difficile sentirsi saturi senza carboidrati. Tuttavia, questo problema può essere risolto aggiungendo grasso:

  • Come condimento, chiedi olio d’oliva e aceto e condisci generosamente le insalate e i tuoi pasti con l’olio. Alcuni ristoranti servono oli vegetali più economici invece di olio d’oliva. Sfortunatamente, questo non è così salutare perché questi oli sono fortemente lavorati. Hanno anche un contenuto molto elevato di acidi grassi polinsaturi omega-6 (PUFA), molti dei quali potremmo consumare troppo. Per evitare questo, molti esperti di dieta chetogenicaportano con sé una piccola bottiglia di olio d’oliva.
  • Chiedi del burro aggiuntivo e mettilo su verdure o carne.
  • Chiedi una crema pesante e completa per il tuo caffè o tè.

Presta attenzione alle salse e alle spezie

Alcune salse, come la salsa Béarnaise, contengono principalmente grassi. Altri, come il ketchup, contengono principalmente carboidrati.

Se non si è sicuri della salsa, chiedere gli ingredienti ed evitarli se contengono zucchero, farina o altri addensanti amidacei. Puoi anche chiedere di avere la salsa in più in modo da poter decidere quanto aggiungere al tuo pasto.

Scegli le bevande con cura

Le bevande perfette sono acqua, acqua frizzante, tè o caffè.

Se decidi di aggiungere una bevanda alcolica, champagne, vino secco, birra leggera o liquori o acqua gassata pura sono buone bevande a basso contenuto di carboidrati.
Abbiamo scritto un blog speciale sulle bevande alcoliche.

Ripensare il dessert

Hai ancora fame? Altrimenti, goditi una bella tazza di caffè o tè mentre aspetti che i tuoi amici mangino i loro dolci. Forse non vuoi bere un caffè perché è tardi? Una buona idea invece richiede caffè decaffeinati o tisane.

Se hai fame e hai bisogno di più cibo, cerca un piatto di formaggi o una crema di frutti di bosco. A volte la crema o il burro nel caffè o nel tè sono sufficienti per soddisfare la fame. Uno spuntino con cheto di noci in tasca può anche aiutare …

Diventa creativo se necessario

    Se nulla nel menu sembra funzionare per te, sentiti libero di improvvisare.

  • Potresti semplicemente ordinare due o tre antipasti. Un’insalata mescolata con cocktail di granchio e un piatto di formaggi in seguito prepara una deliziosa cena a basso contenuto di carboidrati.
  • Che dire degli spaghetti alla bolognese, il ristorante potrebbe servire la salsa solo in una ciotola come una zuppa con una grande porzione di verdure verdi saltate? Entrambi sarebbero perfetti, cosparsi di parmigiano!

Chiedi solamente! Sei un cliente e il cliente dovrebbe ottenere il pasto che desidera, entro limiti ragionevoli.

Mangia con un amico o un parente

Non preoccuparti della cena o dell’evento festivo. I padroni di casa sono generalmente comprensivi e cooperativi. Ecco quattro suggerimenti:

Comunica se necessario

Prima della festa, considera se vuoi informare l’ospite delle tue preferenze alimentari. Se segui una rigorosa dieta cheto, devi informare l’ospite in tempo utile in modo che possa soddisfare le tue esigenze.

Se vuoi mantenere il tuo nuovo stile di vita per te per ora, trova una scusa sincera per domande ben intenzionate ma indesiderate. A seconda della tua situazione, potresti dire, ad esempio, “Ho alcuni problemi di stomaco, quindi sto sperimentando di evitare zucchero, pane e patate” o “Il mio medico mi ha suggerito di omettere alcuni alimenti che mi fanno stare male”. Qualsiasi menzione di problemi di stomaco o consigli dei medici di solito mette a tacere tutte le richieste.

Porta un piatto a basso contenuto di carboidrati

Chiama in anticipo e accetta di portare parte del pasto. L’ospite sarà grato e puoi essere sicuro che apprezzerai i grassi sani che sono inclusi nel tuo pasto.

Previene la grande fame da casa

Fai uno spuntino grasso prima di andare alla festa. Noci, olive o formaggio sono buone scelte. Ciò riduce la probabilità che tu ti senta affamato all’arrivo alla festa, rendendo più facile resistere agli antipasti e ai panini amidacei, che vengono spesso presentati prima di offrire opzioni più sane. In generale, è più facile soddisfare la fame quando non si sente più quella fame.

Dai un’occhiata al blog “Snack nella dieta chetogenica?” a.

Sii esigente

Ricorda che questo è solo un pasto. Alcune persone scelgono di mangiare più generosamente quando mangiano a casa di un amico. Se la tua dieta chetogenica è molto severa e non consente deviazioni, è probabilmente meglio chiamare in anticipo e discutere apertamente con il tuo ospite delle tue esigenze.

Tuttavia, dovresti ovviamente evitare sempre il cestino del pane ed evitare di mettere l’amido sul piatto. Se il pasto viene presentato con una grande pila di amido, non esitate a lasciarlo intatto. La tua salute è più importante della regola del piatto pulito che molti di noi hanno imparato da bambini.

Se non porti un dessert a basso contenuto di carboidrati, è molto improbabile che ti venga offerto uno. E poiché “solo un morso” spesso porta a un altro, la decisione più saggia è di farne a meno. Con tutto il discorso sulla riduzione dello zucchero, saltare il dessert sta diventando sempre più accettato. Almeno non devi mangiarlo per compiacere gli altri.

Nei ristoranti con un’offerta a buffet

La cosa bella dei buffet è che c’è una vasta scelta, compresi piatti a basso contenuto di carboidrati. Non mangiare per ottenere i tuoi soldi, mangia invece per la salute e il divertimento! E non incolpare mai lo chef se mangi troppo. Solo tu sei il responsabile, quindi scegli gli ingredienti e le quantità con saggezza.

Stabilisci le regole prima di lasciare il tavolo

Prima di superare le numerose offerte allettanti, prenditi un momento e impegnati a saltare di nuovo i carboidrati. Pensa ai cereali, alle patate e allo zucchero GPS (Grains-Potatoes-Sugar). Non metterli sul piatto.

Fai attenzione e non dimenticare che ti stai ingannando.

Non riempire eccessivamente il piatto

Pianifica di lasciare un po ‘d’aria sul piatto in modo da non riempirlo troppo con troppo cibo. Idealmente, vuoi mangiare quello che mangi per un pasto tipico a casa. Se vuoi provare molte cose, inizia con porzioni molto piccole di ogni piatto. Se hai ancora fame, puoi fare di più in seguito.

Concentrati su grassi, verdure e proteine

Concentrati su tutti i cibi sani che puoi gustare: il salad bar, le stazioni di intaglio, i piatti di pesce e le verdure sono il vero punto forte del buffet per te. E di solito troverai grassi sani: olio d’oliva, burro, panna acida e formaggio. Se non li vedi, chiedi ai camerieri di portarli al tuo tavolo.

Prenditi il ​​tuo tempo

Goditi la conversazione con i tuoi compagni di tavolo. Bevi molta acqua e sorseggia il tuo caffè o tè. A volte ci vuole tempo per sentirsi sazi, quindi non affrettarti a mangiare se stai cercando di perdere peso.

Conclusione

Pasti sociali occasionali e visite ai ristoranti non danneggiano la tua dieta cheto. Puoi e dovresti divertirti a mangiare mentre sei a dieta cheto. Quasi ogni ristorante offre carne, frutti di mare, pesce, insalate e uova. Puoi anche ordinare una vasta gamma di contorni di verdure, vino, caffè, formaggi e piatti di carne, tutti ottimi per il cheto.

Assicurati di seguire i nostri suggerimenti e pianificare in anticipo le tue visite al ristorante. All’inizio è un po ‘ingombrante, ma col tempo ne avrai la certezza e sarai in grado di attenersi alla tua dieta chetogenica nei ristoranti e con gli amici senza problemi.