Con così tante opzioni diverse, te lo sei mai chiesto quale cheto gelatina è quella giusta per te? Abbiamo fatto le nostre ricerche e trovato un solido elenco di 10 prodotti di gelatina cheto sul mercato.

Non tutte le gelatine keto friendly sono uguali, quindi assicurati di immergerti per leggere un po ‘di più su ognuna. Possono variare non solo per il numero di carboidrati netti, ma anche per ingredienti specifici. Spero che tu possa trovare quello che fa per te e il tuo stile di vita cheto!

Tuttavia, se sei più un fan della marmellata fatta in casa e ami cucinare ricette cheto a casa, scorrere fino in fondo per trovare il nostro facile ricetta Keto Mixed Berry Jam! È assolutamente delizioso, lo prometto!

10 marmellate amichevoli Keto

Dai un’occhiata alla nostra lista di 10 marmellate cheto e a basso contenuto di carboidrati. Se ce ne sono altri che ami e non sono in questa lista, faccelo sapere nei commenti in modo che possiamo aggiungerli al più presto!

1. Buona buona marmellata di cheto

Sicuramente una delle migliori marmellate a basso contenuto di carboidrati e senza zucchero che abbiamo mai avuto, Good Good Keto Jam ha tutto ciò che vorresti in una marmellata. È facile da lavorare e non ha una consistenza grumosa. Se me lo chiedi, la consistenza è molto simile alla normale consistenza della marmellata.

Non c’è nemmeno retrogusto chimico, che è un problema comune nelle marmellate cheto e a basso contenuto di carboidrati. No, non in questo! Sia a me che a Megha piacciono quelli al lampone o al mirtillo, a seconda di cosa stiamo mangiando. Sono ossessionato dall’usare quello ai mirtilli con i nostri pancake proteici cheto.

2. Marmellata di Chia Smash

Hai mai sentito parlare di Chia Smash Jam? Con tutti gli ingredienti puliti puoi semplicemente metterlo su un pezzo di pane a basso contenuto di carboidrati e gustarlo per tutto il giorno. Ha la giusta quantità di dolcezza per coloro che non mangiano zucchero regolarmente, ma se sei solo nel tuo primo giorno di keto potrebbe essere un po’ aspro per te nel gusto.

Come suggerisce il nome, è ricco di semi di chia sani che hanno tonnellate di benefici per la salute e sono ricchi di grassi! Mi piace di più la loro versione con marmellata di fragole senza zucchero. Ha 4 g di carboidrati netti per cucchiaio, ma nessun alcool di zucchero.

3. Marmellata vuota della natura

Se ridurre le calorie è la tua preoccupazione principale, allora Natures Hollow è fatto per te! Rispetto ad altre marmellate a basso contenuto di carboidrati, questa ha solo 15 calorie per cucchiaio. È addolcito sia con xilitolo che con eritritolo, quindi potrebbe aumentare leggermente il livello di zucchero.

È cheto, a basso contenuto di carboidrati e adatto ai diabetici, quindi fa parte della nostra lista di gelatine cheto. È sicuramente una deliziosa marmellata di fragole cheto, ma un po’ più costosa. Se i soldi non sono un problema, provaci e facci sapere se ti è piaciuto!

4. Conserve senza zucchero Skinnygirl

Questa conserva di marmellata di fragole cheto soddisferà chiunque desideri mantenere i propri carboidrati netti al minimo. Con solo 1 g di carboidrati netti per cucchiaio, puoi gustarlo con pane a basso contenuto di carboidrati senza preoccuparti di essere espulso dalla chetosi.

Skinnygirl Sugar Free Preserves è noto per la sua consistenza di marmellata fatta in casa, un tipo di gusto molto “fragole fresche” e nessuna sensazione chimica dopo aver mangiato. Inoltre, è realizzato da Bethenny Frankel e non ci aspetteremmo niente di meno neanche da lei.

5. Marmellata di fragole senza zucchero di Smucker

Penso che quando si tratta di sapori di marmellata di keto, la fragola prende la torta qui. Anche se questo non è il più pulito quando si tratta dei loro ingredienti, questa gelatina senza zucchero è probabilmente la più ampiamente disponibile nei tuoi negozi di alimentari locali.

Questa marmellata di fragole senza zucchero di Smucker ha 5 g di carboidrati netti per cucchiaio. Se sei interessato a una marmellata senza zucchero che rimarrà più a lungo nel tuo frigorifero, questa è quella che dovresti scegliere.

6. Vera marmellata di lamponi rossi

Questa marmellata è più povera di carboidrati rispetto al cheto, ma se sei sensibile ai polioli questa è al 100% priva di alcoli di zucchero. A seconda della persona, questi sono noti per causare problemi gastrointestinali se non consumati con moderazione.

Pertanto, dai un’occhiata più da vicino alla vera marmellata di lamponi rossi con 7 g di carboidrati netti per circa 2 cucchiai.

7. Marmellata di cheto alla fragola WeDoKeto

Una delle migliori scelte in questa lista, WeDoKeto è uscito con tre gusti di marmellata di cheto fragola, mirtillo e frutti di bosco. Che tu sia più a basso contenuto di carboidrati o rigorosamente a dieta cheto, possiamo sicuramente consigliare questo grazie ai suoi ingredienti puliti.

Oltre ai frutti keto friendly, troverai allulosio, succo di limone e pectina nella loro lista degli ingredienti. Meno ingredienti meglio è, giusto?

8. Conservanti senza zucchero Polaner

Se ami la marmellata di lamponi, ti piacerà anche questa. Polaner produce una gelatina senza zucchero, cheto e a basso contenuto di carboidrati che ha un sapore piuttosto buono. Ha solo 2 g di carboidrati netti per cucchiaio e 5 g di carboidrati totali.

Quando si tratta degli ingredienti, non sono l’ideale. Considera questa marmellata più un’indulgenza “sporca cheto”.

9. Marmellata di Walden Farms

Questa marmellata di Walden Farms è più diffusa grazie alla sua consistenza liquida rispetto ad altre marmellate approvate dalla dieta a basso contenuto di carboidrati. In termini di ingredienti, questi potrebbero essere molto migliori e più puliti, ma comunque va bene per coloro che predicano il mantra IIFYM.

L’azienda realizza questa confettura in tre gusti: fragola, mirtillo e lampone.

10. Tieni la marmellata di carboidrati Keto

Sicuramente ultimo ma non meno importante, questa marmellata di keto Hold The Carbs è l’ideale se i carboidrati netti bassi sono ciò che cerchi. Ha meno di 1 g di carboidrati netti per cucchiaio! C’è un po’ di maltodestrina in esso che non amiamo, ma usano principalmente il frutto del monaco come sostituto dello zucchero che lo rende alla nostra lista dei migliori dolcificanti a basso contenuto di carboidrati.

Keto Sugar Free Jam Ricetta Sapore di frutti di bosco

Questo è senza dubbio una delle nostre ricette preferite quando si tratta di marmellata di keto. Tuttavia, se preferisci preparare una marmellata di fragole cheto, puoi facilmente sostituire un frutto con l’altro.

Tutto ciò di cui hai bisogno sono 4 ingredienti (beh, 3 ingredienti se non contiamo l’acqua)! È una ricetta facile che amerai sicuramente e conserverai sempre nel tuo frigorifero.

ingredienti

  • Frutti di bosco abbiamo usato sia mirtilli che lamponi per questa ricetta di marmellata di keto. Loro sono a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di fibre, il che li rende i migliori frutti cheto là fuori. Inoltre, non puoi mai sbagliare con un sapore di frutti di bosco!
  • Acqua in questa ricetta usiamo l’acqua per far fiorire prima la gelatina e poi per diluire un po’ la marmellata.
  • Gelatina uno degli ingredienti più sottovalutati, la gelatina è una proteina di origine animale. In questa ricetta, aiuterà a tenere insieme la marmellata a basso contenuto di carboidrati senza la necessità di utilizzare semi di chia o gomma di xantano.
  • Dolcificante cheto in questa ricetta di gelatina a basso contenuto di carboidrati abbiamo usato una miscela di eritritolo, ma sei più che benvenuto a usare il dolcificante alla frutta del monaco, se lo desideri. Qualsiasi dolcificante solido senza zucchero funzionerà.

Prepara

Passaggio 1: unire gli ingredienti

Mescola frutta fresca, dolcificante cheto e 1/2 tazza d’acqua in una piccola casseruola.

Passaggio 2: portare a ebollizione

Portare tutti gli ingredienti a ebollizione e cuocere a fuoco lento per circa 7-10 minuti, fino a quando tutte le bacche fresche non si saranno scomposte e tutti i succhi saranno stati rilasciati. Assicurati di mescolare spesso per evitare che si bruci.

Passaggio 3: è il momento della gelatina

Unisci la gelatina e 1/4 di tazza di acqua tiepida (assicurati che sia calda, altrimenti questo passaggio non funzionerà). Lasciare riposare per circa 3 minuti in modo che possa iniziare il processo di fioritura.

Passaggio 4: filtrare le bacche

Rimuovi la pentola con le bacche dal fuoco e filtra accuratamente i semi con un colino a maglie sopra una ciotola. Stai attento e non scottarti!

Passaggio 5: Ci siamo quasi!

Aggiungi la gelatina precedentemente sbocciata e la restante 1 tazza di acqua. Riportate il tutto sul fuoco e fate cuocere per circa 2 minuti.

Passaggio 6: fatto!

Versate il composto nei vasetti e lasciatelo rapprendere e raffreddare. Una volta che sono almeno a temperatura ambiente, mettili in frigo per completare il processo di presa.

Hai provato questa ricetta?

Fateci sapere nei commenti. Il tuo feedback sulla nostra ricetta è molto importante per noi!

Ti è piaciuto? Hai scambiato alcuni ingredienti e ha funzionato? Hai provato invece a preparare la marmellata di fragole keto usando le fragole al posto dei frutti di bosco?

Lascia un commento qui sotto e facci sapere. Ci piacerebbe sentire i tuoi pensieri!