Chick-fil-A è ampiamente considerata come una delle migliori catene di fast food in circolazione, dal servizio clienti al pollo e alle salse che creano dipendenza. Per fortuna, puoi ancora goderti molte delle tue voci di menu preferite con la varietà di opzioni di cheto Chick-Fil-A.

(Siamo contenti, perché l’odore di guidare fino al ristorante era appetitoso…)

Ecco come goderti le tue crocchette di pollo, i panini per la colazione e le salse per immersione su keto. Per ulteriori guide sui fast food cheto, leggi il nostro post completo sul blog su come cenare fuori con cheto.

Fai sempre riferimento al pulcino fil una guida nutrizionale se hai domande su un articolo specifico.

* Giusto avvertimento: lo riportiamo nel video, ma in genere evitiamo l’olio di semi di soia quando possiamo. La maggior parte del menu di Chick-fil-a include la soia in un modo o nell’altro, ma se sei in viaggio (o semplicemente non ti interessa così tanto dell’olio di soia) e vuoi mangiare un delizioso pasto da fast food, Chick -fil-a è probabilmente la nostra opzione preferita.

Colazione Keto

Quale modo migliore per iniziare la giornata se non una colazione cheto-cosciente?

Ci sono molte opzioni di menu per iniziare la giornata e puoi abbinarle al caffè nero senza carboidrati aggiuntivi. Non dimenticare che questo menu è disponibile solo fino alle 10:30.

Ecco cosa ordinare che rimanga sotto i 10 g di carboidrati netti pur essendo ricco di potere proteico:

  • Egg White Grill (no muffin inglese): 0 g grammi netti di carboidrati, 6 g di grassi e 21 g di proteine.
  • *Biscotto salsiccia, uova e formaggio (senza biscotto): 1 g di carboidrati netti, 28 g di grassi e 19 g di proteine.
  • Biscotto con bacon, uova e formaggio (senza biscotto): 1 g di carboidrati netti, 16 g di grassi e 11 g di proteine.
  • Ciotola Scramble Hash Brown (senza hash Browns, con pollo): 1 g di carboidrati netti, 16 g di grassi e 28 g di proteine.
  • * Ciotola Scramble Hash Brown (senza hash Browns, con salsiccia): 1 g di carboidrati netti, 26 g di grassi e 21 g di proteine.

È importante ricordarti che la dieta chetogenica non consiste solo nell’evitare i carboidrati, ma anche nell’assunzione di grassi, quindi è fondamentale pianificare i pasti ed essere coscienziosi riguardo alle tue scelte. Poiché alcune di queste opzioni sono a basso contenuto di carboidrati ma ricche di proteine, ti consigliamo di bilanciare i tuoi macronutrienti durante il resto della giornata per essere sicuro di mangiare ricco di grassi.

Gli articoli con una stella

sopra hanno le macro più adatte ai grassi.

Menu Keto per pranzo e cena

Sarai entusiasta di sapere che il tuo ristorante fast food di pollo preferito offre opzioni per il pranzo cheto e scelte per la cena, inclusi alcuni dei tuoi antipasti preferiti.

  • Ecco come ordinare il tuo pasto: Sandwich di pollo alla griglia (no panino, i sottaceti vanno bene):
  • 2 g di carboidrati netti, 1,5 g di grassi e 24 g di proteine Nuggets alla griglia (otto conteggi, senza salse):
  • 0 g di carboidrati netti, 2,5 g di grassi e 21 g di proteine Sandwich di pollo alla griglia (senza panino):
  • 2 g di carboidrati netti, 12,5 g di grassi e 31 g di proteine. Insalata Di Cobb Con Pollo Alla Griglia (senza mais):
  • 10 g di carboidrati netti, 19 g di grassi e 36 g di proteine. Insalata laterale con condimento al ranch di avocado e lime:

13 g di carboidrati netti, 42 g di grassi, 7 g di proteine.

Quando scegli la tua opzione cheto Chick-fil-A, puoi anche aggiungere un po ‘di grasso extra nel tuo piatto usando una delle loro salse keto-consapevoli, elencate di seguito. Puoi anche chiedere del pollo alla griglia piccante se stai cercando un po’ più di sapore!

Salse e condimenti cheto

  • Quindi, come aggiungiamo un po’ di grasso e sapore in più al nostro trattamento chetologico Chick-fil-A? La nostra opzione preferita è prendere una deliziosa salsa per le nostre crocchette, il panino bunless o l’insalata. Ecco le migliori scelte per intingere la salsa: Salsa di bufala piccante:
  • 0 g di carboidrati netti e 2,5 g di grassi Salsa Ranch Alle Erbe Da Giardino:

1 g di carboidrati netti e 14 g di grassi

  • Se hai voglia di verdure a basso contenuto di carboidrati durante il tuo viaggio Chick-fil-A, l’insalata laterale ha solo 9 g di carboidrati netti. Prepara uno di questi condimenti per aumentare il contenuto di grassi: Condimento per ranch alle erbe da giardino:
  • 2 g di carboidrati netti e 29 g di grassi Salsa cremosa:
  • 2 g di carboidrati netti e 31 g di grassi Condimento al ranch di avocado e lime:
  • 3 g di carboidrati netti e 32 g di grassi Condimento italiano leggero:

3 g di carboidrati netti e 1 g di grassi

Limonata dietetica e altre bevande

  • Chick-fil-A ha diverse opzioni di bevande rinfrescanti per chi è a dieta cheto: Limonata dietetica:
  • 8 g di carboidrati netti in una piccola dimensione. Tè freddo non zuccherato:
  • 0 g di carboidrati netti. Coca Cola Zero:
  • ha 0 g di carboidrati netti. Caffè:

0 g di carboidrati netti in qualsiasi dimensione se ordinato nero.

Molte delle altre bevande sono anche cariche di carboidrati e zucchero, come le limonate glassate (sì, anche quella “dieta”) e caffè, frullati e altre offerte stagionali. Attenersi a questo elenco per evitare di far deragliare la dieta.

Cosa evitare

  1. Mentre ci sono un sacco di modi per mangiare Chick-fil-A cheto, ci sono alcuni elementi che vorrai assolutamente evitare per mantenerti in chetosi. Ecco i nostri 5 migliori articoli da cui evitare: Lato da evitare:
  2. Contorno o insalata di superfood. Anche se sembra un’opzione davvero salutare, il (molto minuscolo) “lato superfood” più piccolo ha 16 g di carboidrati e include sciroppo d’acero, zucchero di canna, ciliegie essiccate, zucchero e noci glassate. Salsa da evitare:
  3. Salsa polinesiana. Dessert da evitare:
  4. Ogni. Separare. Uno. Si va da 38 g di carboidrati netti per un caffè glassato a 84 g di carboidrati netti per un milkshake al cioccolato. Antipasto pranzo/cena da evitare:
  5. Pollo Fritto E Strisce. 20 g di carboidrati netti. Bevanda da evitare:

Succo d’arancia. 38 g di carboidrati netti.

Come con tutti i pasti cheto, evita qualsiasi oggetto impanato, dai bagel ai biscotti o ai panini. Questi elementi ti metteranno fuori dalla chetosi e distruggeranno il tuo sistema con carboidrati e zuccheri.

Più Keto Fast Food

Il fast food può essere incluso in una dieta cheto e a molte persone piace mangiarlo frequentemente per comodità e convenienza. Abbiamo coperto una vasta gamma di ristoranti fast food e abbiamo scritto guide per tutti loro che mostrano cosa ordinare e cosa cercare. Alcuni dei nostri preferiti sono Shake Shack, Starbucks, McDonald’s, Taco Bell, KFC, Buffalo Wild Wings, Subway e Chipotle.

  • In sintesi
  • Chick-fil-A sta al passo con il keto, una delle tendenze dietetiche più calde in circolazione, con un menu cheto-friendly che è facilmente modificabile per i mangiatori a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di grassi.
  • Per colazione, molti degli articoli possono essere resi attenti al cheto, in particolare il biscotto all’uovo con salsiccia e formaggio, il biscotto all’uovo con pancetta e formaggio, l’hash Brown Scramble e la griglia per albumi.
  • Le opzioni per il pranzo e la cena includono una varietà di insalate, panini alla griglia e crocchette alla griglia. Aggiungi una salsa keto friendly o un condimento per grasso extra! Nella nostra “salta la lista” puoi trovare: il contorno superfood o l’insalata superfood, salsa polinesiana, tutti i dessert (fai il tuo con le nostre ricette
  • invece), Chick-n-Strips e succo d’arancia.

Con un’adeguata pianificazione e ricerca, puoi rendere il tuo Chick-fil-A un’esperienza straordinariamente deliziosa piena di opzioni keto-friendly.

  1. Fonti
  2. Delimaris, I. (2013). Effetti avversi associati all’assunzione di proteine ​​al di sopra della dose dietetica raccomandata per gli adulti. Nutrizione ISRN, 2013. Testo completo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4045293/

Paoli, A., Canato, M., Toniolo, L., Bargossi, AM, Neri, M., Mediati, M., … & Bianco, A. (2011). La dieta chetogenica: un’opzione terapeutica sottovalutata?. La Clinica Terapeutica, 162(5), e145-53. Riassunto: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22041813