Desideri pancake leggeri e cuscinati ma stai lottando per trovare una versione soddisfacente a basso contenuto di carboidrati? Allora adorerai questi soffici pancake di farina di mandorle cheto. Questi hotcake sani sono il vero affare e molte persone hanno condiviso che li preferiscono alle tradizionali versioni ad alto contenuto di carboidrati. Dal momento che questi pancake cheto sono fatti senza crema di formaggio o proteine in polvere, hanno davvero il sapore del cibo preferito di tutti per la colazione invece di sembrare semplicemente come esso.

Questi sono senza dubbio i migliori pancake cheto abbia mai provato, e la ricetta è stata modificata alla perfezione nel corso degli anni. Sono soffici, deliziosi e facili da preparare e capovolgere! Inoltre, sono un vero piacere per la folla, superando il test del gusto per bambini e mangiatori esigenti allo stesso modo. Raramente pubblicizzo una ricetta così tanto, ma fidati di me su questo.

La ricetta è modellata sui miei pancake alla crema dolce preferiti dei miei giorni pre-cheto. Crema pesante, dolcificante cheto-friendly e vaniglia sono usati per ricreare i sapori classici. Albumi, tuorli, farina di mandorle e lievito in polvere completano la pastella del pancake. Questi pancake sono dolci, ma puoi sicuramente seguire la strada salata con la ricetta base, se preferisci.

Puoi ridimensionare la ricetta verso l’alto o verso il basso, facendo pancake cheto per uno o per tutta la famiglia. La ricetta può anche essere preparata in anticipo e congelata per un rapido risparmio di tempo per la preparazione dei pasti.

Questa ricetta è stata originariamente pubblicata il 4 novembre 2017, ma è stata aggiornata con nuove foto, video, istruzioni chiarite e risposte alle domande più frequenti, tra cui conversioni di unità di ingredienti e adattamenti di ricette.

🥘 Ingredienti

  • Farina di mandorle
  • Uova grandi
  • Panna
  • Lievito per dolci
  • Sale
  • Eritritolo
  • Vaniglia

Farina di mandorle: Per ottenere i migliori risultati, utilizzare farina di mandorle sbollentata super fine. Le bucce vengono rimosse dalla mandorla con farina di mandorle sbollentata, rendendo una farina leggera perfetta per la cottura e le soffici creazioni di pancake. La farina di mandorle non sbollentata è un po ‘più pesante ma funzionerà nella ricetta se questo è tutto ciò che hai a portata di mano. Allo stesso modo, la farina di mandorle può funzionare in un pizzico, ma è pesante con una consistenza grossolana che appesantisce la pastella e rende i pancake risultanti più densi.

Uova grandi: Utilizzare uova intere e grandi per garantire un sacco di albumi da sbattere in una miscela soffice. Le uova più piccole producono meno pastella, il che si traduce in un minor numero di pancake.

Panna: La panna pesante o la panna da montare pesante possono essere utilizzate in modo intercambiabile nella ricetta. Puoi anche montarne un po ‘da usare come condimento!

👩 🍳 Come fare

I mix di cottura keto bianco stanno diventando sempre più popolari, seguire la strada del fai-da-te e preparare pancake keto da zero è più facile di quanto si possa pensare.

Fase 1: Separare gli albumi dal tuorlo.

Rompere le uova aperte su una ciotola e prendere gli albumi in esso, usando le mani, le metà del guscio d’uovo o il cucchiaio forato per tenere il tuorlo.

Metti i tuorli d’uovo in una ciotola separata.

Prestare particolare attenzione a mantenere intatto il tuorlo per evitare di mescolare i tuorli grassi con gli albumi d’uovo ad alto contenuto proteico. Il tuorlo negli albumi può impedire loro di formare picchi morbidi quando vengono sbattuti.

Passo 2: Sbattere gli albumi.

Utilizzare un mixer elettrico per sbattere gli albumi fino a quando non si formano picchi morbidi. Questo è il segreto per soffici pancake cheto!

Mentre il mixer funziona, la trama cambierà da liquido che cola a bolle sciolte a una schiuma morbida che mantiene la sua forma in circa tre minuti.

Una volta raggiunti i picchi morbidi, spegnete il mixer e mettete da parte gli albumi sbattuti.

Opzione: puoi continuare a mescolare fino a quando non si formano picchi rigidi, se preferisci, anche se aggiungerà diversi minuti al tempo di preparazione. Fare questo può aggiungere più corpo e fermezza ai pancake, anche se possono essere un po ‘più asciutti.

Passaggio 3: aggiungere ingredienti liquidi, dolcificante e sale ai tuorli d’uovo.

Versare la panna pesante, l’eritritolo e l’estratto di vaniglia nella ciotola con i tuorli d’uovo. Aggiungere un pizzico di sale, quindi frullare o frullare fino a ottenere un composto liscio.

Passo 4: Unire ingredienti secchi.

Mescolare insieme 2 once di farina di mandorle (peso secco) con lievito. Usando i misurini, ciò equivale a circa 1/3 di tazza di farina di mandorle ben confezionata o 1/2 tazza di farina confezionata in modo approssimativo.

Suggerimento professionale: in caso di dubbio, una bilancia da cucina è la più accurata.

La migliore pratica per il calcolo nutrizionale è in base al peso, che è presentato nell’etichetta nutrizionale nella scheda della ricetta qui sotto.

Passo 5: Aggiungere ingredienti secchi agli ingredienti umidi.

Aggiungere il composto di farina di mandorle al composto di tuorli, quindi frullare o blterminare fino a che liscio.

Spezza eventuali ciuffi di farina mentre mescoli e assicurati che gli ingredienti siano ben combinati.

Passo 6: Piegare gli albumi nella pastella di farina di mandorle.

Incorporare lentamente gli albumi sbattuti nella pastella liquida sollevando delicatamente e raccogliendo gli ingredienti insieme.

Piegare gli ingredienti mantiene la pastella leggera e ariosa piuttosto che liquida. Non mescolare o lavorare troppo, o la pastella si sgonfierà.

Ricorda, una pastella liquida equivale a pancake keto meno soffici in questa ricetta.

L’obiettivo qui è quello di combinare gli ingredienti senza perdere tutta quella succulenta consistenza montata che hai lavorato per ottenere in precedenza.

Passo 7: Cuocere i pancake.

Scaldare una padella o una padella antiaderente a fuoco medio. Ungere la superficie con burro o olio da cucina a scelta.

Utilizzare un tovagliolo di carta per distribuire uniformemente il burro e pulire l’eventuale eccesso.

Per ogni pancake, raccogliere due cucchiai, o 1/8 di tazza (30 ml), della pastella preparata sulla superficie riscaldata.

Utilizzare il retro del misurino per stendere la pastella e modellarla in cerchi da 4 pollici.

Prima di tentare di capovolgerli, lasciare cuocere ogni pancake per circa due minuti o fino a quando il fondo diventa dorato.

Se provi a capovolgere i pancake prima che siano pronti, potrebbero raggrupparsi o cadere a pezzi durante il capovolgimento.

Per verificare se sono pronti, attendi fino a quando non vedi piccole bolle che si formano lungo i bordi. Quindi, sollevare delicatamente il lato con una spatola per sbirciare sul fondo – se è marrone dorato, andare avanti e capovolgere.

Se il fondo è pallido, dagli più tempo per cucinare. Se è marrone scuro o bruciato, abbassare la temperatura o abbreviare il tempo di cottura.

Una volta capovolto, cuocere i pancake fino a quando l’altro lato diventa marrone dorato, circa 1 o 2 minuti.

🍳 Consigli di cucina

Mantenere i pancake sul lato piccolo renderà più facile il capovolgimento. La ricetta, come scritta (senza ridimensionamento), fa otto pancake da 4 pollici.

Se si apportano modifiche alle dimensioni dei pancake cheto, potrebbe essere necessario regolare anche il tempo di cottura. Ancora una volta, cerca le bolle attorno al bordo e controlla il colore del fondo per ottenere i migliori risultati quando i tempi di cottura sono aumentati per i pancake più grandi o diminuiti per le dimensioni più piccole.

🍽️ Adattamenti di ricette

Farine diverse: Se stai cercando di sostituire la farina di mandorle a causa di restrizioni dietetiche o preferenze, la farina di cocco fa un buon scambio in questa ricetta. Tuttavia, è più assorbente e uno switcheroo ingrediente 1: 1 produce pancake meno umidi e un po ‘asciutti. Se si utilizza farina di cocco, ridurre la quantità a 1 oncia (peso secco) per lotto, circa 1/4 di tazza. La farina di nocciole è anche a basso contenuto di carboidrati e può essere utilizzata come sostituto della farina di mandorle per un nuovo profilo aromatico divertente.

Cambia l’estratto: La vaniglia è l’aroma di pancake più popolare. Tuttavia, è possibile aggiungere o scambiare estratti diversi per nuove varietà di sapori. Ad esempio, un estratto di mandorle migliorerebbe il sapore naturale di mandorla della farina. Al contrario, altri estratti potrebbero integrare la ricetta di base cannella, caffè, acero o estratti di banana sono alcune idee da considerare.

Rendilo senza latticini: Hai bisogno di una ricetta di pancake cheto senza latticini? Non c’è problema. Sostituisci invece la panna pesante e il burro con opzioni non casearie. Consiglio di usare la crema di cocco non zuccherata per sostituire la crema pesante per una consistenza soffice simile. Altre alternative includono latte di mandorle non zuccherato, latte di cocco o latte di canapa per sostituire la panna pesante. Usa il tuo olio da cucina preferito per sostituire il burro, ma scegli qualcosa con un sapore neutro, in modo che non opponga il pancakesavocado olio o olio d’oliva funzionano bene per questo scopo.

Dolce o salato: La ricetta richiede l’eritritolo, ma puoi usare il tuo dolcificante preferito di scelta. Stevia, frutto del monaco o allulosa sono sostituti adatti per l’eritritolo. Tuttavia, la loro dolcezza può variare notevolmente, quindi regolati di conseguenza utilizzando uno strumento di conversione del dolcificante cheto. Per i pancake salati, considera di omettere il dolcificante e l’estratto di vaniglia.

Condimenti per pancake Keto: Una spolverata di burro che guarnisce i pancake è un eccellente condimento cheto-friendly. La panna montata è un’altra opzione fantastica e una delle mie preferite quando preparo questo piatto. Hai già la panna pesante a portata di mano e il frullatore perché non montare un lotto fresco? Le bacche fresche in cima legano davvero insieme i pancake cheto alla crema dolce.

Mix di bacche: Sì, puoi avere frutta sul cheto! Aggiungere le bacche direttamente al pancake mentre si cuoce con il lato pastella verso l’alto invece di piegarle nella pastella del pancake. Questo aiuterà a prevenire la pastella da becoming diluito o sgonfiante nella ciotola.

🗓️ Suggerimenti per il make-ahead

Il modo migliore per iniziare subito la preparazione del pasto per la colazione cheto è preparare un grande lotto di questi pancake di farina di mandorle e conservarli per mangiarli più tardi. Sono un’ottima colazione keto make-ahead!

Supponiamo di preparare la pastella in anticipo (o di avere qualche avanzo) e conservarla in frigorifero. In tal caso, gli ingredienti rimarranno freschi per diversi giorni, ma la pastella si sgonfierà. Di conseguenza, i pancake non saranno così soffici – ma avranno comunque un ottimo sapore!

📦 Stoccaggio, congelamento e riscaldamento

Parla di come conservare in frigorifero o congelatore e quanto dura. Opzioni di riscaldamento, se del caso.

I pancake preparati si conservano bene in frigo e congelatore. Mentre i pancake tendono a scomparire rapidamente, questa è una buona notizia se ti ritrovi con gli avanzi o hai una sessione di cottura in batch. Ecco alcuni suggerimenti per conservare, congelare e riscaldare i pancake di farina di mandorle.

Prima di imballare per la conservazione, lasciare raffreddare i pancake a temperatura ambiente.

Per conservare in frigorifero, mettere i pancake in un contenitore ermetico. I pancake dureranno fino a una settimana in frigo. Per riscaldarli, basta metterli nel microonde fino a quando non si riscaldano, circa 30 secondi.

Per congelare, posizionare i pancake in un contenitore ermetico sicuro per il congelatore; le borse con chiusura a cerniera funzionano alla grande per questo. I pancake hanno la tendenza a rimanere insieme una volta congelati. Prendi in considerazione l’idea di impilarli con piccoli pezzi di carta pergamena tra ogni strato per evitare che si attacchino e rendere facile rimuovere i singoli pancake secondo necessità.

Per riscaldare i pancake surgelati, metterli in un unico strato su un piatto o una teglia da forno a microonde. Microonde i pancake fino a quando non sono caldi o metterli in forno a 325 gradi F fino a quando non vengono riscaldati, circa diversi minuti.

🥗 Informazioni nutrizionali

La ricetta produce otto pancake da 4 pollici e due porzioni.

Una porzione è metà della ricetta, o quattro dei pancake da 4 pollici.

Ci sono 4g di carboidrati netti per porzione, con solo 1g di carboidrati netti per pancake!

L’intero lotto fornisce solo 8 g di carboidrati netti.

I carboidrati totali sono un po ‘più alti, il che può essere attribuito all’alto contenuto di fibre delle mandorle e dell’alcol di zucchero nell’eritritolo. Queste quantità vengono sottratte dal conteggio totale dei carboidrati per produrre carboidrati netti.

L’etichetta nutrizionale con informazioni nutrizionali complete si trova nella scheda ricetta interattiva qui sotto.

❓ FAQ (Domande frequenti)

I miei pancake saranno ancora soffici se non sbatto l’albume?

Battere gli albumi è il segreto per soffici pancake keto. Ho testato la ricetta sia con che senza sbattere gli albumi a picchi morbidi, e sicuramente fa la differenza.

Ecco una foto di confronto che mostra la differenza di volume tra i due metodi.

Nella pila di pancake a sinistra, puoi vedere quanto è più alto e più pieno ciascuno rispetto allo stack a destra. I pancake sul lato destro sono sottili, mancano di struttura e si abbassano nel mezzo invece di gonfiarsi.

Posso usare questa ricetta di pancake per waffle keto?

Sì! Questa ricetta di pancake funge anche da ricetta di waffle cheto.

Basta usare un ferro da waffle invece di una padella o una piastra per cuocere la pastella.

La farina di mandorle fa bene al cheto?

Sì, la farina di mandorle è keto-friendly.

Le mandorle sono a basso contenuto di carboidrati, circa la metà dei quali sono fibre. La farina di mandorle viene prodotta semplicemente macinando mandorle intere.

In una porzione da 1 oncia (peso secco) di farina di mandorle sbollentata super-fine, ci sono solo 6 g di carboidrati totali e 3 g di fibre, producendo solo 3 g di carboidrati netti.

Come si mangiano i pancake con la dieta cheto?

Puoi mangiare pancake su keto se sono fatti con ingredienti a basso contenuto di carboidrati e cheto-friendly.

Sfortunatamente, la maggior parte dei pancake sono fatti con ingredienti ricchi di carboidrati e amidacei che non supportano la chetosi.

Fare i tuoi pancake a casa garantisce che gli ingredienti utilizzati supportino i tuoi obiettivi di cheto.

Puoi avere sciroppo d’acero su keto?

No, lo sciroppo d’acero tradizionale è ricco di zuccheri e carboidrati, il che non supporta la chetosi.

Tuttavia, ci sono sciroppi cheto-friendly che imitano il sapore dello sciroppo d’acero usando dolcificanti cheto a basso contenuto di carboidrati. I marchi commerciali includono Lakanto e Wholesome Yum.

Puoi anche seguire una ricetta per preparare il tuo sciroppo usando il tuo dolcificante cheto-friendly preferito e l’estratto di acero.

Cos’è una buona colazione cheto?

I pancake Keto con farina di mandorle sono un’eccellente opzione per la colazione keto. Tuttavia, c’è un sacco di altri alimenti a basso contenuto di carboidrati e ricette per scegli tra per i tuoi pasti mattutini.

I frullati sono un modo rapido per iniziare la giornata per mantenerla keto-friendly, prova questa ricetta di frullato di avocado keto.

Le frittate sono un modo divertente per fare una grande colazione per la famiglia o preparare i pasti per la settimana. Molti degli ingredienti sono naturalmente a basso contenuto di carboidrati, pure. Questa ricetta di frittata di salsiccia cheto è deliziosa e questa frittata cheto con pancetta è incredibilmente soddisfacente.

Omelette Keto, pane di zucchine keto e waffle keto sono tutti pasti popolari per la colazione.

Le verdure a basso contenuto di carboidrati non sono solo a pranzo e a cena, ma possono essere gustate anche a colazione. Prova questo piatto per la colazione a base di cavoli e uova per un tocco unico sull’hashish tradizionale!

Tuttavia, non puoi sbagliare con uova strapazzate, pancetta e avocado a fette sul lato!

📖 Ricetta

Soffici pancake di farina di mandorle Keto senza crema di formaggio

Leggero, extra soffice e super basso contenuto di carboidrati. Questi pancake keto sono così buoni che li vorrai a colazione ogni giorno!

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 8 minuti

Tempo totale: 18 minuti

Corso: Colazione, Brunch

Cucina: Americana

Dieta: Diabetico, Senza glutine, Vegetariano

Parola chiave: farina di mandorle, colazione, facile, soffice, senza glutine

Dieta speciale: senza glutine, cheto, basso contenuto di carboidrati, vegetariano

Porzioni: 2 porzioni (la ricetta produce otto pancake da 4 pollici)

Quantità per Porzione: 4 pancake da 4 pollici

Carboidrati netti: 4g

Disposizioni

  • Impostare due ciotole vuote. Sopra una delle ciotole, separare gli albumi dai tuorli. Usa le mani o le metà del guscio d’uovo per tenere il tuorlo e lasciare che gli albumi gocciolino nella ciotola sottostante. In alternativa, utilizzare un cucchiaio forato. Metti i tuorli nella ciotola vuota rimanente. Nota: Fai attenzione a evitare che il tuorlo fuoriesca nei bianchi, in quanto ciò impedirà loro di montare correttamente in picchi morbidi.

  • Sbattere gli albumi con un mixer elettrico fino a formare picchi morbidi, circa diversi minuti. Gli albumi sono pronti una volta che passano da una consistenza chiara, liquida e saponata a una schiuma bianca che mantiene la sua forma. Riserva gli albumi. Nota: i picchi rigidi sono accettabili nella ricetta, anche se aggiungono molti più minuti alla preparazione.

  • Alla ciotola con i tuorli, aggiungere panna pesante, eritritolo, estratto di vaniglia e sale marino. Frullare o frullare fino a ottenere un composto omogeneo.

  • In una ciotola separata, unire la farina di mandorle e il lievito. Aggiungere questi ingredienti secchi alla miscela di tuorli e frullare o frullare fino a che liscio.

  • Piegare gli albumi sbattuti nella pastella di farina di mandorle, sollevando delicatamente e raccogliendo gli ingredienti insieme. Non mescolare o mescolare troppo, in quanto ciò sgonfierà l’aria montata negli albumi e si tradurrà in frittelle più piatte (cioè non così soffici). La pastella sarà una consistenza leggera e ariosa, non liquida.

  • Scaldare una padella antiaderente o una piastra a fuoco medio e sciogliere il burro sulla superficie. Utilizzare un tovagliolo di carta per distribuire il burro fuso uniformemente sulla superficie e pulire via l’eccesso.

  • Raccogliere due cucchiai (1/8 di tazza; 30 ml) della pastella per ogni pancake sulla superficie riscaldata, quindi utilizzare il retro del misurino per stendere e modellare la pastella in cerchi da 4 pollici.

  • Dare ai pancake il tempo di cuocere prima di tentare di capovolgere e attendere che le bolle inizino a formarsi sul bordo, circa 2 minuti. Quando le bolle appaiono vicino al bordo, usa una spatola per sollevare delicatamente il lato per verificare che il fondo sia marrone dorato. Se il pancake è rosolato, capovolgere e cuocere dall’altra parte fino a doratura, circa 1 o 2 minuti.

  • Rimuovere i pancake dalla superficie riscaldata per servire o conservare. Servire condito con panna montata senza zucchero, sciroppo, bacche a basso contenuto di carboidrati o burro. Se si conserva, lasciare raffreddare prima di metterlo in frigorifero o congelatore.

Video

Note

La ricetta totale produce otto pancake da 4 pollici.
Le informazioni nutrizionali fornite sono per una singola porzione. Una porzione è di 4 pancake come preparato secondo le istruzioni della ricetta.

Per quanto riguarda le misure della farina di mandorle: un peso secco di 2 once di farina di mandorle è di circa 1/3 di tazza ben confezionata o 1/2 tazza sfusamente imballata. Le misurazioni volumetriche sono approssimative e una bilancia da cucina è consigliata per coloro che richiedono una maggiore precisione per il monitoraggio e la pianificazione nutrizionale.

Nutrizione

Nutrizionali

Soffici pancake di farina di mandorle Keto senza crema di formaggio

Porzione

4 pancake da 4 pollici

Quantità per Porzione

% Valore giornaliero*

* I valori giornalieri percentuali si basano su una dieta di 2000 calorie.

❤️ Altre ricette da amare

Alla ricerca di più keto-friendlyly ricette di pancake e waffle? Prova uno di questi:

Pancake proteici Keto

Cialde proteiche al cioccolato

Pancake di zucca Keto

Keto Cream Cheese Waffle