“Mmm, cosa stai facendo? Ha un odore incredibile”, ha detto il mio compagno mentre aprivo una lattina di tonno. Lui… non un fan. Ho sempre avuto l’impressione che una piccola parte di lui muoia dentro ogni volta che uso il tonno, quindi lo salvo per i pasti da solista. Immagina la mia sorpresa quando non solo ha chiesto un boccone delle indivie ripiene di tonno che ho montato per me stesso, ne ha mangiate la metà e ha annunciato che erano “abbastanza buone”.

Non dimenticare di PIN per dopo!

Mi rendo conto che “abbastanza buono” non suona come un solido voto di fiducia, ma data la possibilità di soffrire la fame o mangiare tonno, nove volte su dieci salterebbe il pasto. È un onesto assaggiatore che disprezza legittimamente il tonno in scatola; se dice che è “abbastanza buono”, questo si traduce in dannatamente buono per il resto di noi.

State tranquilli, questa ricetta è vincente.

L’insalata di tonno si prepara unendo tonno e cipolla rossa con una semplice vinaigrette all’olio di avocado. La vinaigrette è un facile rapporto 3: 1 di olio di avocado (3) e aceto di sidro di mele (1) con un pizzico di sale. Se preferisci una vinaigrette dolce, puoi sempre aggiungere un po ‘di dolcificante all’eritritolo, ma lo lascerò a te. Aggiungere la vinaigrette al composto di tonno e poi servire in foglie di indivia, una delle verdure più sottovalutate conosciute dall’uomo.

Le indivie non ricevono abbastanza attenzione nel mondo cheto, ma dovrebbero! Non solo sono a basso contenuto di carboidrati e calorie, ma sono anche un’ottima fonte di potassio (un elettrolita super importante, specialmente nella dieta cheto). In 100 g di indivia cruda, ci sono solo 0,2 g di carboidrati netti, 17 calorie e 314 mg di potassio. Servite crude, le indivie forniscono un piatto da portata croccante e commestibile per tutti i tipi di ingredienti a basso contenuto di carboidrati. Se non hai ancora provato le indivie, ti consiglio vivamente di aggiungerle alla tua lista della spesa.

Puoi iniziare a dare un colpo a questa ricetta di indivie ripiene di tonno!

Per gli odiatori di tonno là fuori (ti vedo), ecco alcuni suggerimenti:

Non tutti i tonni in scatola sono uguali.

Vai per il tonno solido ed evita il pezzo ogni volta. Quando il tonno solido esce dalla lattina, sembra pesce invece di cibo per gatti. Prometto che fa un’enorme differenza!

Controlla in cosa è confezionato.

Alcuni tonni sono confezionati sott’olio; alcuni sono confezionati in acqua. Lo prenderò in entrambi i modi, ma la maggior parte delle persone ha una forte preferenza per l’uno o l’altro. Prova entrambi e vedi cosa galleggia la tua barca.

Non mangiarlo direttamente dalla lattina.

Per amore del sapore, no. Vestilo con qualcosa, prova diverse spezie, ma non andare mai fork-to-can. Mai! È secco e insipido; non c’è modo di aggirarlo. Se questo è il modo in cui lo hai soffocato, non c’è da meravigliarsi che tu non sia un fan entusiasta del tonno. Non ci vuole molto per costruire il sapore con ingredienti semplici. La ricetta dell’indivia ripiena di tonno utilizza solo una manciata di ingredienti di base con il minimo sforzo.

Indivia ripiena di tonno con Vinaigrette all’olio di avocado [Recipe]

Le foglie di indivia sono la perfetta verdura a basso contenuto di carboidrati da farcire!

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo totale: 10 minuti

Corso: Antipasto, Pranzo, Insalata, Merenda

Cucina: Americana

Dieta speciale: senza latticini, senza glutine, paleo

Porzioni: 2 Porzioni

Quantità per Porzione:

Carboidrati netti: 2g

Disposizioni

  • Tagliare la base dell’indivia per separare individualmente le foglie.

  • In una piccola ciotola, unire il tonno e la cipolla rossa.

  • In una ciotola separata, mescolare accuratamente olio di avocado, aceto e sale.

  • Spruzzare il composto di olio sul tonno e mescolare fino a distribuzione uniforme.

  • Raccogliere la miscela di insalata di tonno in singole foglie di indivia.

  • Servire immediatamente o raffreddare fino al momento di mangiare.

Note

2g di carboidrati netti per porzione.

Nutrizione

Nutrizionali

Indivia ripiena di tonno con Vinaigrette all’olio di avocado [Recipe]

Quantità per Porzione

% Valore giornaliero*

* I valori giornalieri percentuali si basano su una dieta di 2000 calorie.