A differenza di molte altre bevande, mantenere il vino cheto non è così semplice come cercare “basso contenuto di carboidrati” o “senza zucchero” sulla bottiglia. Devi conoscere le varietà specifiche da scegliere ed evitare. E, cosa più importante, come goderti il ​​tuo vino cheto senza buttarti fuori dalla chetosi. Esaminiamo i migliori vini per keto!

Come ordinare vino su Keto

Basta dire “Voglio il tuo vino bianco più secco”. Questo è un modo sicuro per ottenere una buona opzione a basso contenuto di carboidrati quando si cena fuori. Secco è l’opposto del dolce nel mondo del vino.

Se pensi che il tuo cameriere non sappia nulla di vino, puoi specificare ulteriormente dicendo “Assicurati che non sia dolce”. Questo dovrebbe coprirti se stai cenando fuori, ma continua a leggere per una guida approfondita alle tue migliori opzioni di vino con una dieta cheto se stai cercando di costruire la tua collezione.

I migliori vini per Keto

Tratteremo più avanti le migliori varietà di vino. Ecco le tue migliori opzioni per ordinare il vino cheto online. Si tratta di aziende e servizi che garantiscono specificamente che i loro vini siano a basso contenuto di zuccheri e cheto-friendly.

Vini Secchi di Fattoria

Dry Farm Wines è l’opzione ideale per la maggior parte dei bevitori di vino a basso contenuto di carboidrati. Curano i vini e li testano in laboratorio in modo da poter essere sicuri al 100% che siano a basso contenuto di carboidrati. Se sei un amante del vino, Dry Farm Wines è sicuramente l’opzione che fa per te.

I migliori vini Keto

Vini Secchi di Fattoria

4.5

Dry Farm Wines è un servizio di vino cheto in abbonamento. Curano i migliori vini di tutto il mondo e li testano per garantire che siano a basso contenuto di carboidrati e zuccheri. Fanno il problema in più per assicurarsi che abbiano anche un sapore eccezionale. Sicuramente un ottimo rapporto qualità-prezzo se sei un amante del vino.

Professionisti:

  • Vini a basso contenuto di carboidrati garantiti
  • Selezione curata

Acquista ora Scopri di più

Guadagniamo una commissione se effettui un acquisto, senza alcun costo aggiuntivo per te.

Revel Wine

Revel Wine è un altro ottimo servizio di vino online. Sono specializzati in vini biologici e privi di solfiti e facilitano la selezione dei vini secchi. Sicuramente la scelta migliore se prendi sul serio il tuo vino.

Prova i vini Revel

Il Club del vino della California

Il California Wine Club non è specializzato in vini keto friendly, ma sono uno dei nomi più rispettati nei servizi di abbonamento vino online. Questi vini sono più costosi delle altre opzioni, ma ne vale la pena se stai cercando la qualità.

Prova il California Wine Club

Palo61

Palo61 è l’unico nome in questa lista che produce i propri vini. Un bel vantaggio è che questi vini hanno effettivamente un’etichetta nutrizionale su di loro! Palo61 è una buona opzione per i vini a bassissimo contenuto di carboidrati con la maggior parte delle loro bottiglie con meno di 1 g di carboidrati per bicchiere.

Prova Palo61

Puoi bere vino con una dieta cheto?

Certo che puoi! In effetti, il vino è una delle bevande alcoliche più keto-friendly. Questa è un’ottima notizia per chiunque non possa sopportare l’alcol come gli alcolici.

Tuttavia, non tutti i vini sono adatti a una dieta a basso contenuto di carboidrati. Un bicchiere di vino bianco o rosso può contenere da uno a 12 grammi di carboidrati per porzione o talvolta anche di più!

Cosa rende un vino cheto-friendly?

C’è di più nel vino oltre al colore e al sapore. Hai mai chiesto a un barista un consiglio sui vini e ti è stato chiesto se preferisci qualcosa di secco o dolce?

Questo è un indicatore di quanto zucchero contiene il vino. I vini dolci hanno la maggior parte dei vini, mentre i vini “secchi” ne contengono di meno. Ma sorprendentemente, questo non è zucchero aggiunto, ma una parte fondamentale della produzione di quasi tutte le forme di vino.

Da dove vengono i carboidrati nel vino?

Il vino, come tutti gli alcolici, è un alimento fermentato, succo d’uva fermentato, per l’esattezza.

Durante quel processo di fermentazione, lo zucchero dell’uva viene gradualmente “mangiato” e quel succo d’uva alla fine diventa alcol.

Più a lungo l’uva fermenta, più zucchero viene consumato e meno zucchero rimane nel prodotto finale.

Lo zucchero rimasto si chiama zucchero residuo. I vini dolci vengono fatti fermentare per un periodo di tempo più breve, quindi contengono molto più zucchero di un vino secco che è stato fermentato più a lungo.

Naturalmente, alcune bevande a base di vino come cantinette e sangria vengono mescolate con altre bevande ad alto contenuto di carboidrati, come la soda. Questo aumenta lo zucchero nella tua bevanda.

Anche la sangria fatta con il vino rosso più secco non funzionerà per una dieta chetogenica!

Il miglior vino per Keto e il peggiore

Non è necessario conoscere la differenza tra un Sauvignon Blanc e un Cabernet Sauvignon, o un Pinot Grigio e un Pinot Nero, per orientarsi in una carta dei vini. Abbiamo messo insieme una guida pratica per aiutarti a capire quale vino ha meno carboidrati e zuccheri e quali evitare con una dieta cheto.

I migliori vini rossi per grammi di carboidrati per porzione

Buone notizie per gli amanti del vino rosso! Alcuni dei vini rossi più deliziosi sono anche a basso contenuto di carboidrati.

Per non parlare del fatto che si abbinano meravigliosamente ad alcuni dei tuoi cibi cheto preferiti come bistecca e formaggio.

Cerca questi vini rossi a basso contenuto di carboidrati nel menu:

  • Cabernet Sauvignon 3-4 g di carboidrati netti
  • Chianti 3-4 g di carboidrati netti
  • Dry Rosé 3 g di carboidrati netti
  • Grenache 4 g di carboidrati netti
  • Malbec 4 g di carboidrati netti
  • Merlot 3-4 g di carboidrati netti
  • Pinot Nero 3-4 g di carboidrati netti
  • Zinfandel rosso 4-5 g di carboidrati netti
  • Sangiovese 4 g di carboidrati netti
  • Syrah 4 g di carboidrati netti

I migliori vini bianchi per grammi di carboidrati per porzione

Non lasciarti ingannare da quel gusto croccante e leggero. Molti vini bianchi sono a basso contenuto di zuccheri e totalmente adatti a una dieta chetogenica.

La migliore notizia? Lo champagne fa sicuramente il taglio!

Il vino bianco è ottenuto da uve verdi ed è generalmente a basso contenuto di carboidrati rispetto ai vini rossi. Ecco le tue scelte migliori per i vini bianchi keto-friendly:

  • Champagne secco (“Brut”) 2-3 g di carboidrati netti
  • Chardonnay 2 g di carboidrati netti
  • Pinot Bianco 3 g di carboidrati netti
  • Pinot Grigio 2-3 g di carboidrati netti
  • Prosecco 1-2 g di carboidrati netti
  • Riesling secco (“Trocken”) 1-5 g di carboidrati netti
  • Sauvignon Blanc 2 g di carboidrati netti

Vini da evitare

I vini da dessert non prendono il nome solo da quanto bene si abbinano alla torta. Sono spesso carichi di zucchero, il che li rende in qualche modo un dessert da soli e sicuramente non ottimi per il cheto.

Questi vini possono avere da cinque a 12 o più grammi di carboidrati netti per bicchiere. Assicurati di saltare questi se stai seguendo una dieta cheto:

  • Moscato
  • Vin brulè
  • Porta
  • Sherry
  • Sangria
  • Riesling dolce
  • Dolce rosato
  • Cantinetta vino

Suggerimenti per bere vino su Keto

Anche se non possiamo dirti la differenza tra un vino con sfumature di cioccolato e aromi di agrumi, possiamo aiutarti a goderti la tua prossima notte sui vini senza influire sulla tua chetosi.

E se desideri ulteriori suggerimenti per bere su keto, assicurati di consultare la nostra guida completa su Keto Alcohol qui.

Sapere cosa ordinare

Quando si tratta di alcol con una dieta cheto, non riuscire a prepararsi si prepara a fallire. Assicurati di tenere a portata di mano la nostra lista di vini cheto consigliati in modo da sapere cosa cercare.

Non abbiate paura di chiedere al barista il loro vino più secco. In caso di dubbio evitate i vini passiti e cercate le parole “dry”, “trocken” e “brut”.

Rilassati con i tuoi drink

Bere alcolici su keto colpisce in modo diverso. Letteralmente.

Se segui una dieta cheto, il tuo corpo non trattiene quasi la stessa quantità di glucosio dai carboidrati. Ciò significa che potresti assorbire l’alcol molto più velocemente e sentirne gli effetti anche molto più intensamente.

In altre parole, potresti diventare molto più ubriaco, molto più veloce con il cheto. E con meno bevande. Almeno è conveniente!

E se hai intenzione di limitare i carboidrati dal vino, non vorrai buttare indietro le bevande troppo velocemente! Anche pochi grammi di carboidrati per bicchiere possono sommarsi dopo una notte di bevute.

Bevi molta acqua ed elettroliti

L’alcol è disidratante, e ancora di più quando sei in chetosi senza glicogeno extra, il tuo corpo non sta raccontando tanta acqua.

Ciò significa che dovresti essere più vigile sia con l’acqua che con gli elettroliti prima e dopo aver bevuto. C’è una buona ragione per cui i postumi di una sbornia su keto sono così famosi!

E se hai bisogno di qualcosa che ti scoraggi dall’esagerare con le bevande, ricorda: essere cacciato dalla chetosi a volte può sembrare come avere i postumi di una sbornia. Combinalo con una sbornia reale e hai una ricetta per il disastro.

Scegli cibi a basso contenuto di carboidrati

A volte seguire una dieta cheto richiede un po’ di strategia con i carboidrati per la giornata. Quindi, se hai intenzione di utilizzare 10 grammi di carboidrati su un paio di bicchieri di vino da solo, faresti meglio a essere intelligente con quel budget.

Ciò significa attenersi a cibi a basso contenuto di carboidrati sia prima che dopo aver bevuto. Fortunatamente, un sacco di cibi chetonici si abbinano perfettamente a un buon bicchiere di vino. Pensa a una bella cena a base di bistecca o a un bel tagliere di salumi con formaggi artigianali, salumi e sottaceti.

Guarda il versare

Siamo tutti colpevoli di essere un po’ generosi quando si tratta della nostra definizione di “un bicchiere” di vino. Dopotutto, quanto è grande il bicchiere?

Detto questo, le dimensioni standard delle bevande sono, beh, standardizzate. Un bicchiere di vino è di circa 5-6 once. Questo è ciò che ti aspetteresti di ricevere quando acquisti in un bar.

Se stai bevendo a casa, le cose possono essere un po’ meno precise. E prima che tu te ne accorga, hai accidentalmente consumato mezzo bicchiere in più per bevanda e anche molto più zucchero e carboidrati per bicchiere.

Proprio come con il tuo cibo, esercitati a misurare un bicchiere esatto da cinque o sei once in modo da poter misurare un versamento preciso e standard. Questo ti aiuterà a impedirti di esagerare e di buttarti fuori accidentalmente dalla chetosi e finire con una brutta sbornia.

E se non mi piace il vino?

Non ami il vino? Allora non bere vino su keto! Dopotutto, non è la tua unica scelta di alcolici a basso contenuto di zuccheri.

Se sei un fan della birra o del sidro, potresti riuscire a trovare versioni a basso contenuto di carboidrati. A differenza del vino, questi di solito portano un’etichetta “a basso contenuto di carboidrati” e talvolta indicano i carboidrati sulla bottiglia o sulla lattina!

Potresti anche avere più fortuna a trovare una birra o un sidro keto-friendly in birrifici artigianali specializzati.

Tuttavia, la tua migliore opzione per l’alcol in una dieta chetogenica sono gli alcolici. Sono di gran lunga la bevanda alcolica a basso contenuto di carboidrati e possono essere combinati con mixer senza zucchero per creare delle deliziose miscele.

Attenzione, però: i cocktail al bar sono spesso carichi di zuccheri di sciroppi e frullatori subdoli. Adoriamo preparare a casa i nostri cocktail keto-friendly che siano altrettanto dolci, senza carboidrati aggiunti!

Dai un’occhiata a queste ricette per una serata divertente in:

I posti migliori per acquistare vino a basso contenuto di carboidrati

Non ti senti sicuro di acquistare del vecchio vino secco dal tuo negozio di liquori locale? Non ti fidi del giudizio del tuo barista locale? La soluzione migliore è procurarsi vini cheto da un rivenditore specializzato.

Anche se non ci sono ancora molte aziende che vendono vini a basso contenuto di carboidrati, i nostri due preferiti sono:

Hai trovato del vino cheto online o nei negozi? Assicurati di farcelo sapere nei commenti!

Se sei nel mercato per alcuni dei migliori prodotti cheto, leggi le nostre recensioni complete sui migliori cereali cheto, le migliori scatole di abbonamento cheto e i migliori servizi di consegna di pasti cheto.