Prima di buttarti a capofitto in qualsiasi dieta, dovresti fare una piccola ricerca per capirne le implicazioni. Conoscerne le basi, i vantaggi, gli svantaggi, ecc; per poter scegliere se è quello che stai veramente cercando. Ciò che ha funzionato per qualcuno nel tuo ambiente non deve necessariamente essere l’opzione migliore per te.

Dieta chetogenica, cos’è e come funziona

La dieta chetogenica o chetogenica è una dieta ricca di grassi sani, moderata di proteine ​​e molto povera di carboidrati. Questo dovrebbe mettere il tuo corpo in uno stato metabolico chiamato chetosi, che aumenta la sua capacità di bruciare i grassi.

In assenza di carboidrati, il fegato prende gli acidi grassi e li converte in chetoni come fonti di energia.

In altre parole: invece di bruciare carboidrati per produrre energia, il corpo brucia grasso ossidato.

Cosa posso mangiare se seguo una dieta chetogenica?

La dieta chetogenica è una dieta con un rapporto calorico di grassi, proteine ​​e carboidrati entro i seguenti intervalli: 60-75% di grassi, 15-30% di proteine ​​e 5-10% di carboidrati.

Da Keto and Me promuoviamo il consumo di cibo da fonti naturali e, inoltre, consigliamo che questi siano il più possibile di origine biologica.

In questo post hai un ampio elenco di alimenti consentiti nella dieta chetogenica, ma te ne lasciamo qui alcuni come esempio:

Grassi e oli Mandorle, noci di macadamia, avocado, olio d’oliva, pesce azzurro, noci pecan, semi di lino.

Proteina Ricorda che nella dieta chetogenica non consumi molte proteine. Raccomandiamo che provenga da fonti ecologiche e sostenibili.

  • Di origine animale: Uova di tipo 0 – polli ruspanti con mangime biologico – carne nutrita con erba quando possibile, merluzzo, tonno, anche crostacei.
  • a base vegetale: tempeh, tofu, arachidi, burro di mandorle, semi di canapa o funghi, a contenuto proteico variabile.

Latticini A causa del loro contenuto di carboidrati, i latticini possono generalmente essere consumati con una dieta cheto. Tuttavia, ecco un paio di osservazioni a riguardo.

A proposito di latte 🥛: Se tutti i latticini provengono dal latte, perché non consigliamo di includerlo in una dieta cheto?

La risposta è semplice: 100 ml di latte contengono 5 g di carboidrati, di cui il 100% proviene dal lattosio, che è lo zucchero del latte.

Esistono alternative come il latte di mandorla, il cui contenuto è inferiore a 1gr/100ml, riteniamo che non valga la pena mangiare una quantità così elevata di carboidrati in una quantità così ridotta di prodotto.

Attenzione anche alle bevande vegetali. Dobbiamo vedere che non contengono zuccheri aggiunti.

A proposito di formaggio e perdita di peso: Nonostante il formaggio non abbia un alto contenuto di carboidrati, il suo apporto calorico è elevato, con oscillazioni da 200 a 450 kcal per 100 gr.

Dobbiamo tenere conto di questo fatto quando lo consumiamo, soprattutto se uno dei nostri scopi è perdere peso.

Verdure Come regola generale, scegliete quelli che crescono sulla superficie del terreno, in particolare le verdure a foglia/verde e di stagione.

La dieta chetogenica, fa per me?

La dieta chetogenica è quella giusta per te se…

  • odi contare le calorie . Uno degli aspetti più interessanti della dieta chetogenica è che, genericamente parlando, non obbliga a limitare l’apporto calorico. Quando non abbiamo tante restrizioni caloriche, tendiamo a stressarci meno sul mangiare e a ridurre automaticamente le calorie.
  • Non puoi sopportare di avere fame. Poiché la maggior parte delle calorie proviene dai grassi, ti sentirai più soddisfatto e pieno più a lungo.
  • Hai poca energia. Uno dei vantaggi più convincenti di una dieta chetogenica è che aiuta le persone a godere di un flusso costante di energia.

Le diete ad alto contenuto di carboidrati causano il tipico crash post-pasto, mentre le diete ipocaloriche causano fame e stress. Con la dieta chetogenica, eviterai picchi di zucchero nel sangue.

Nel suo stato di adattamento al grasso, il tuo corpo sfrutterà le riserve di grasso per l’energia chetonica invece di fare affidamento su zuccheri o carboidrati, assicurandoti un livello di energia costantemente elevato durante il giorno.

  • Vuoi perdere peso e migliorare la tua salute.La perdita di peso e volume è uno dei risultati visibili più veloci. Questi risultati durano anche nel tempo senza il tipico effetto rimbalzo.
  • Sei disposto a cambiare il tuo stile di vita?Molte persone si imbattono nei guai quando periodicamente decidono di imbrogliare e divorare una pizza o una scatola di biscotti.

La differenza tra la dieta chetogenica e la tradizionale dieta a basso contenuto di carboidrati è che non si tratta solo di mangiare sano in generale.

È un cambiamento essenziale nelle abitudini alimentari, che deve essere mantenuto costantemente affinché funzioni. Il tuo corpo avrà bisogno di un po’ di tempo per entrare in chetosi e iniziare a bruciare i grassi per produrre energia, di solito tra 24 ore e una settimana a seconda del metabolismo della persona.

I risultati dipenderanno dal tuo impegno!

  • Non hai problemi con i cibi ricchi di grassi.Poiché gli alimenti ricchi di grassi sono alla base della dieta chetogenica, devi essere sicuro che questi alimenti siano adatti a te.

Se hai una bassa tolleranza per cibi ricchi di grassi, problemi biliari o se hai fluttuazioni dei livelli di zucchero nel sangue, hai una storia di calcoli biliari o qualsiasi altro problema medico, dovresti consultare uno specialista prima di iniziare la dieta chetogenica.

Conclusione

La dieta chetogenica ha sicuramente molti vantaggi, ma richiede un serio impegno da parte vostra. Non è una dieta miracolosa e richiederà una tua predisposizione per apportare i cambiamenti che ti porteranno a raggiungere la versione migliore di te stesso.

Da Keto and Me ti incoraggiamo e ti accompagniamo a fare il primo passo 🙂