Non è un segreto che amiamo i nostri frullati cheto qui a Ketogasm. Cosa non c’è da amare di una bevanda cremosa piena di sapore e micronutrienti? La nostra ricetta di frullato di avocado keto non fa eccezione. Una volta provata la nostra nuova ricetta, cadrai anche a testa in giù! Questo è lick-the-blender buono e Google-the-answers-for-an-exam facile.

Frullato di avocado Keto

Il nostro frullato di avocado keto ha ingredienti che sono tutti a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di sapore. Abbiamo abbinato l’avocado con latte di cocco non zuccherato, succo di lime, dolcificante e ghiaccio per rendere il frullato di avocado più cremoso, sognante e a basso contenuto di carboidrati da questo lato di Internet.

L’avocado è naturalmente a basso contenuto di carboidrati perché è così ricco di fibre. Quando si sbircia il conteggio totale dei carboidrati, può sembrare che gli avocado siano solo un altro alimento ad alto contenuto di carboidrati. Ma sottrarre la fibra è un ottimo modo per valutare i carboidrati che influiscono sul cheto, poiché la fibra non influenza direttamente il metabolismo o la chetosi. Questi sono quelli che noi nel biz chiamiamo “carboidrati netti”.

Carboidrati totali – Fibra = Carboidrati netti

Per ulteriori informazioni sui carboidrati nell’avocado, assicurati di dare un’occhiata al nostro post approfondito sull’avocado cheto.

Il latte di cocco non zuccherato è un ottimo modo per mantenere i carboidrati più bassi rispetto al latte da latte tradizionale. Mescolato con succo di lime a basso contenuto di zucchero, ottieni quella magica combinazione di lime e cocco che è così irreale che ne hanno fatto una canzone.

Il dolcificante è del tutto facoltativo, ma trasforma una bevanda semi-dolce in decadenza a livello di dessert. Adoro la frutta monaca (nessun retrogusto pazzo!), l’eritritolo o la stevia per i dolcificanti buoni e cheto-friendly.

Ogni dolcificante ha i suoi pro, contro e profili di sapore, quindi vorrai sicuramente addolcire il gusto con il tuo dolcificante preferito piuttosto che scaricarlo tutto in una volta. Suggerirei di lavorare fino a circa 1 cucchiaio max di frutta monaca o dolcificante eritritolo per il frullato di avocado.

Una volta che hai raccolto gli ingredienti per il frullato di avocado keto, gettali nel frullatore, chiudi il coperchio e premi il pulsante. Tutto quello che resta da fare è bere, ranuncolo!

Che sapore ha l’avocado in un frullato?

Ottima domanda! Se ti stai chiedendo come l’avocado ha un sapore in un frullato, pensa a come ha un sapore da solo. Ha una consistenza burrosa, ricca e liscia con un sapore molto leggero. L’avocado non è un ingrediente audace, in faccia, ma invece è esaltato da altri sapori con cui è combinato. Pensa di aggiungere un avocado al tuo frullato come aggiungere ricchezza rispetto all’aggiunta di sapore di avocado.

La consistenza dell’avocado è pesante, il sapore è leggero. Il tuo frullato di avocado avrà il sapore della combinazione di ingredienti che hai mescolato, non necessariamente come l’avocado stesso.

Il frullato di avocado fa ingrassare?

No, un frullato di avocado non deve essere “ingrassante”. L’avocado è una centrale elettrica nutrizionale, ricca di vitamine, minerali e grassi sani. Ha una discreta quantità di calorie a causa del contenuto di grassi relativamente alto, ma finché non si mangia troppo in generale, non si dovrebbe guadagnare grasso corporeo semplicemente mangiando una porzione di cibo ad alto contenuto di grassi.

Se stai seguendo una dieta chetogenica, la maggior parte della tua energia proverrà dal grasso a causa della riduzione dell’assunzione di carboidrati. Sì, le calorie contano ancora, ma ti verranno offerte più calorie dai grassi poiché non proverranno più dai carboidrati.

Mantenere il peso e guadagnare o perdere grasso corporeo è tutta una questione di equilibrio energetico, anche nella dieta cheto. Sì, c’è di più nella storia… tanto che ho scritto un intero libro su di esso. Ma per farla breve, non preoccuparti tanto dei singoli ingredienti come l’ingrasso, ma del tuo apporto dietetico nel suo complesso.

Come conservare il tuo frullato di avocado Keto

Sfortunatamente, questo non è il tipo di ricetta che puoi preparare in anticipo e conservare molto facilmente. Il problema con il salvataggio del frullato in frigorifero per dopo è lo scioglimento del ghiaccio. Una volta che il ghiaccio si scioglie, il frullato diventa acquoso e inizia a separarsi. È certamente ancora bevibile, ma non è quella densa e lussureggiante consistenza di frullato di avocado che si ottiene direttamente dal frullatore.

Quindi cosa fare con i tuoi avanzi? Prendi uno stampo per ghiaccioli in silicone o un vassoio per cubetti di ghiaccio e congela la miscela di frullato di avocado. Questo rende un trattamento congelato sorprendentemente meraviglioso, un dolce dessert cheto. Oppure puoi scongelarlo solo un po ‘e mescolarlo di nuovo in un frullato bevibile. Dipende da te!

Puoi fare un frullato di avocado la sera prima?

Se vuoi preparare un frullato di avocado la sera prima, la soluzione migliore è quella di refrigerare, mescola molto bene al mattino per mescolare di nuovo gli strati separati. Versare il frullato di avocado refrigerato sul ghiaccio tritato e sorseggiare!

Strumenti per fare un frullato di avocado Keto

Frullatore – Mi tuoi sogni di frullato di avocado diventano realtà con un frullatore ad alta potenza in grado di schiacciare il ghiaccio come se non fosse affare di nessuno. Ho avuto un frullatore Ninja per anni e non mi ha mai deluso. Oltre ai frullati, è un ottimo strumento da cucina da avere a portata di mano anche per zuppe e salse.

Stampi per ghiaccioli – Gli stampi per ghiaccioli riutilizzabili sono fantastici per la miscela di frullati avanzati. Di tutti gli stampi per ghiaccioli che ho provato, preferisco usare i migliori stampi in silicone. Sono più facili da manipolare, facili da rilasciare e privi di BPA.

Jumbo Straws – Non preoccuparti di provare a bere il tuo frullato con una cannuccia di dimensioni normali, i tuoi sforzi saranno inutili. Il frullato di avocado cheto è troppo spesso e fantastico per viaggiare attraverso una cannuccia stretta. Le cannucce Jumbo sono molto larghe e accolgono molto meglio la trama del frullato.

Frullato di avocado

Le diete a basso contenuto di carboidrati non devono essere noiose! Prova Ketogasm’s Avocado Smoothie per un trattamento rinfrescante a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di sapore.

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo totale: 5 minuti

Corso: Colazione, Bevande, Snack

Cucina: Americana

Parola chiave: bevanda, facile, sano, cheto, basso contenuto di carboidrati, veloce, frullato

Dieta speciale: senza latticini, cheto, basso contenuto di carboidrati, vegetariano

Porzioni: 4 tazze

Quantità per Porzione: 1 tazza (206g)

Carboidrati netti: 4.8g

Ingredienti

  • 1 avocado denocciolato
  • 2 tazze di latte di cocco non zuccherato, bevanda al latte (non in scatola)
  • 2 tazze di ghiaccio
  • 1 cucchiaio di eritritolo o dolcificante monkfruit a piacere, facoltativo (o dolcificante a scelta)
  • 2 cucchiai di succo di lime

Disposizioni

  • Metti tutti gli ingredienti in un frullatore. Chiudere il coperchio ed eseguire il frullatore fino a quando tutti gli ingredienti formano una miscela liscia.

  • Versare nei bicchieri per servire. Congelare la miscela avanzata in stampi per ghiaccioli di avocado.

Note

Le informazioni nutrizionali si basano su una singola porzione e vengono fornite per comodità per i lettori di Ketogasm. I dati possono variare in base alla marca e alla variazione della ricetta. Clicca qui per informazioni nutrizionali più dettagliate.

Nutrizione

Nutrizionali

Frullato di avocado

Porzione

1 tazza (206g)

Quantità per Porzione

% Valore giornaliero*

* I valori giornalieri percentuali si basano su una dieta di 2000 calorie.